A- A+
Milan News
Italiani e psicofarmaci, cosa c’è di vero in ciò che dice Salvini. PSICOFARMACI LA VERITA'

Italiani e psicofarmaci, cosa c’è di vero in ciò che dice Salvini. PSICOFARMACI LA VERITA' Di cosa parla Salvini?

Matteo Salvini dice che l’elevato consumo di psicofarmaci da parte degli italiani sarebbe dovuto a “mancanze di speranza, fiducia, prospettive”. Ma lo scenario è complesso. “I dati citati da Salvini”, Sabrina Molinaro a Wired.it, epidemiologa parte del team che ha condotto la ricerca, “fanno parte di uno studio più ampio, condotto a partire dal 2001-2002. Dall’analisi dei questionari che abbiamo somministrato al campione in esame, si stima che circa 7 milioni di persone nella fascia d’età 15-74, corrispondenti al 16% della popolazione, abbiano assunto psicofarmaci almeno una volta nel corso dell’anno, soprattutto le donne (poco meno del 21%, contro l’11% degli uomini”. Ancora qualche dato demografico: “Il consumo di psicofarmaci aumenta con l’età: è infatti tra gli over 55 che si osservano prevalenze superiori, con una marcata differenza di genere in questa classe d’età”

Italiani e psicofarmaci: quanti italiani li usano. DEPRESSIONE, LE PAROLE DI SALVINI - 20% italiani li prende

Depressione e psicofarmaci per 20% degli italiani. Per Matteo Salvini la depressione è colpa della mancanza di speranza e prospettive

DEPRESSIONE: 20% italiani prende psicofarmaci. DEPRESSIONE, LE PAROLE DI SALVINI - PSICOFARMACI PER 11 MILIONI DI ITALIANI

Undici milioni di italiani ogni anno assumono farmaci contro la depressione. Praticamente quasi il 20% della popolazione dello stivale. È l’incredibile e allarmante statistica diffusa dall’Agenzia per il Farmaco e dall’Istituto di fisiologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) di Pisa. Nel mondo, invece, come ben raccontano i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, sono 300 milioni i consumatori delle cosiddette ‘droghe legali’, ossia circa il 4,4% della popolazione totale. In Europa inoltre, come riporta il Journal of Psychiatry, tra il 2010 e il 2015 gli il consumo di antidepressivi è aumentato del 20%.

DEPRESSIONE: 20% italiani prende psicofarmaci. DEPRESSIONE, MATTEO SALVINI PUNTA IL DITO SULLA MANCANZA DI SPERANZA FIDUCIA, PROSPETTIVE

"Senza un lavoro stabile non c'è prospettiva, famiglia, figli. Non è possibile che il 20% degli italiani usi psicofarmaci, spesso per mancanza di speranza fiducia, prospettive. Contiamo di lasciare ai nostri figli un Paese migliore, con un maggiore indice di sicurezza". Lo ha detto Matteo Salvini al Quirinale.

DEPRESSIONE: 20% italiani prende psicofarmaci. DEPRESSIONE, LE PAROLE DI SALVINI - DAVVERO IL 20 PER CENTO DEGLI ITALIANI USA PSICOFARMACI?

"E' vero che 11 milioni di italiani prendono psicofarmaci. E non posso che auspicare l'avvio di un programma politico in grado di incidere davvero su mancanza di lavoro e prospettive. Ma bisogna dire che l'Italia, a livello europeo, ha consumi più bassi rispetto ad economie che viaggiano più veloci come quella della Germania, dell'Olanda, della Francia, della Gran Bretagna e della Spagna. Per non parlare degli Stati Uniti. Insomma, fiducia, ottimismo e lavoro sono importanti ma la qualità di vita, e lo stato di salute di un'economia, non siano valutati solo in base al consumo di psicofarmaci". Così Claudio Mencacci, direttore del Dipartimento di neuroscienze e salute mentale dell'Asst Fatebenefratelli-Sacco di Milano e past president della Società italiana di psichiatria, commenta le dichiarazioni di Matteo Salvini sul tema.
"Senza un lavoro stabile non c'è prospettiva, famiglia, figli - aveva detto Salvini al Quirinale - Non è possibile che il 20% degli italiani usi psicofarmaci, spesso per mancanza di speranza, fiducia, prospettive. Contiamo di lasciare ai nostri figli un Paese migliore, con un maggiore indice di sicurezza" e un minor uso di psicofarmaci. 
Ebbene, lavoro e prospettive, come pure la presenza della crisi economica, incidono sulla salute mentale degli abitanti di un Paese, conferma Mencacci. "Ma a livello europeo l'Italia ha consumi più bassi rispetto ad altri Paesi vicini. Il nostro, poi, a volte è un uso sporadico fai da te, o da banco - rileva - Tornando sul caso degli Stati Uniti, qui - dice lo psichiatra - nonostante il cambio di governo" con una politica all'insegna dello slogan 'America first', "più di un americano su cinque fa un uso anche prolungato di psicofarmaci".
 

Tags:
depressionepsicofarmacimatteo salvini psicofarmaci
Loading...
Loading...
i più visti


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi

Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.