A- A+
Milan News
Sondaggio Pd crolla con addio Zingaretti. Numeri: un grande partito sale

Sondaggio Pd a picco con l'addio di Zingaretti

Crollo del Partito Democratico dopo le dimissioni del segretario Nicola Zingaretti. Il Pd è sceso al 19,1% perdendo ben l'1,3 rispetto alla rilevazione dello scorso 26 febbraio. E' quanto emerge dal sondaggio realizzato per Affaritaliani.it da Roberto Baldassari, direttore generale di Lab2101 e professore all'università Mercatorum, dove è docente di strategie delle ricerche di opinione e dei consumi.

Sondaggi, Lega di Salvini al comando. M5S sale

La Lega si conferma il primo partito italiano con il 25,9% (+0,1), Fratelli d'Italia al 17,1% sale dello 0,2. Il Movimento 5 Stelle beneficia dell'arrivo di Giuseppe Conte e cresce dello 0,4% risalendo al 13,8. Forza Italia al 7,4% (+0,1), Azione sale ancora al 3,8% (+0,2). Liberi e Uguali e Italia salgono entrambi dello 0,1% rispettivamente al 3 e al 2,9.

intenzioni 1

intenzioni 2

intenzioni 3
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sondaggio legasondaggio partitisondaggio pd crollo





in evidenza
Affari va in rete

MediaTech

Affari va in rete


in vetrina
Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO

Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO


motori
Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.