A- A+
Milan News
Weinstein, moglie Georgina Chapman: "La mia vita distrutta e..."

Weinstein, la moglie Georgina Chapman: "Ero umiliata"

"Sono stata chiaramente naif". Georgina Chapman, la moglie di Harvey Weinstein, rompe il silenzio, con un'intervista a Vogue, dopo cinque mesi di assenza. "Ero umiliata e pensavo che non fosse rispettoso uscire. Ho pensato: chi sono io per farmi vedere in giro mentre accade tutto questo?".

Weinstein, Georgina Chapman: "Lacrime per i miei figli". Parla la moglie

Georgina Chapman, stilista per il marchio Marchesa di cui è anche la co-fondatrice, prova a voltare pagina. "Ho momenti di rabbia. Ho momenti di confusione. Ho momenti di incredulità", dice la moglie di Weinstein. E ammette di piangere spesso soprattutto per i figli. "Come saranno le loro vite? Cosa dirà loro la gente? Loro vogliono bene a loro padre", aggiunge. Poi però, con orgoglio: "Non voglio essere vista come una vittima, perché non penso di esserlo. Sono una donna in una situazione orrenda, ma non unica".

Weinstein, Georgina Chapman: "Ho perso quasi cinque chili in cinque giorni"

Quando le indiscrezioni sulle molestie sessuali di Harvey Weinstein sono prima state pubblicate dal New York Times e poi dal New Yorker, "ho perso quasi cinque chili in cinque giorni". Georgina Chapman confessa che ci sono voluti "circa due giorni" per metabolizzarle: "La mia testa girava all'impazzata. Ed è stato difficile perché il primo articolo era relativo a un arco temporale molto precedente a quando noi ci siamo incontrati, quindi c'è stato un momento in cui non potevo prendere una decisione informata. Le storie poi si sono susseguite e ho capito che non si trattava di un incidente isolato. Sapevo che dovevo andare e portare i bambini via da tutto questo", racconta, ammettendo di farsi aiutare da uno psicologo dopo lo scandalo, ma di non averlo fatto subito, "perché - dice - ero troppo scioccata". La moglie di Weinstein poi si racconta. Nata non lontano da Londra, ha avuto un'infanzia "strana" dovuta in parte a un difetto all'anca e in parte a una forte dislessia. "Era la bambina che veniva scelta per ultima in ogni sport. E ricordo anche quando andavo in biblioteca e tutti potevano leggere tranne me: questo mi dava molta ansia". In questi mesi Chapman sta vivendo nella casa acquistata da Weinstein un anno prima del loro matrimonio e spesso riceve la madre, che vola da Londra. "E' una persona allegra che tira su il morale", confessa sorridendo la moglie di Weinstein. E la madre di Georgina la aiuta con i figli India e Dash.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
weinsteinweinstein mogliegeorgina chapman
in evidenza
Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

Quirinale/ Rete scatenata

Mentana all'inizio della maratona
Il Colle, il voto e l'ironia social

i più visti
in vetrina
Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.