A- A+
Sport
Napoli-Roma 4-0, Gattuso: "Capisco affetto per Maradona ma troppa gente senza mascherine"
Lorenzo Insigne (Lapresse)

Napoli, Gattuso: Capisco affetto per Maradona ma troppa gente senza mascherine

"Siamo tristi per la scomparsa di Maradona. Pero' in questo momento la citta' deve avere buon senso, troppa gente non ha indossato la mascherina. Rischiamo di pagare le conseguenze". Questo l'appello dell'allenatore del Napoli, Gennaro GATTUSO, a proposito degli assembramenti che si sono venuti a creare nel corso delle commemorazioni di Diego Armando Maradona nel capoluogo campano. 

GATTUSO "JUVENTUS-NAPOLI? SUL CAMPO ABBIAMO 18 PUNTI" 

"Caso Juventus-Napoli? La mia squadra sul campo ha fatto 18 punti. Stavamo per partire e avevamo molte chance di fare risultato a Torino. Confido nella giustizia. Ora voglio alzare l'asticella perche' abbiamo una squadra forte. La formazione da battere sara' l'Inter oltre alla Juventus che e' abituata". Cosi' il tecnico del Napoli Gennaro GATTUSO ha parlato dopo la vittoria dei suoi contro la Roma per 4-0 soffermandosi anche sul caso legato alla partita contro la Juventus, che e' costato il 3-0 a tavolino e un punto di penalizzazione. Nella serata di oggi Insigne e compagni tramortiscono la Roma con un poker senza storia al San Paolo: "A volte per non rompere le scatole ai calciatori, faccio passare qualcosa. E invece sbaglio, non devo far passare nulla o passa un segnale negativo. Ai miei tempi bisognava parlare poco, ora invece ai giocatori deve venire la nausea. Dobbiamo giocare sempre con questa voglia e intensita'. Abbiamo chiuso le linee di passaggio e dobbiamo continuare cosi' perche' la prestazione e' stata grandissima. Sono soddisfatto dell'atteggiamento", ha aggiunto GATTUSO. Contro i giallorossi e' stato decisivo Zielinski, costantemente pericoloso tra le linee dove la Roma ha faticato a chiudere gli spazi: "Per me e' uno dei giocatori piu' forti che abbiamo in rosa. Nelle ultime settimane non si reggeva in piedi a causa del Covid, ha faticato a recuperare ma e' uno in grado di abbinare corsa, balistica e tecnica", ha concluso il tecnico del Napoli.

NAPOLI-ROMA 4-0, GATTUSO, 'GRANDE GARA, NAPOLI E' SCESO IN CAMPO CON L'ATTEGGIAMENTO GIUSTO'

"Non dobbiamo sottovalutare nulla, se pensiamo di giocare sempre bene allora non va bene. Mi piace come abbiamo giocato oggi, dobbiamo migliorare e continuare così, la qualità c'è. Oggi grande gara, davvero. Oggi ho visto un atteggiamento perfetto, si sono aiutati tutti, quando i compagni sbagliano si sono applauditi e non si sono mandati a quel paese". Sono le parole al termine della netta vittoria per 4-0 del Napoli contro la Roma del tecnico dei partenopei, Gennaro GATTUSO. "Non abbiamo niente da cambiare. Abbiamo 18 punti, con una gara da recuperare aspettando che la giustizia faccia il suo corso. Non so quali siano le aspettative degli addetti ai lavori o del club -prosegue il mister-. Questa è una squadra che in dodici partite ha fatto nove vittorie, stiamo facendo quello che dobbiamo fare. Se qualcuno pensa che non dobbiamo perdere mai non è un mio problema. Dobbiamo giocare col pepe al c..., come fatto stasera". E sull'atmosfera del San paolo conclude. "C'è aria di tristezza, questa è una città stupenda anche quando fa maltempo eppure c'è atmosfera di lutto. La città ha fatto di tutto per onorare Maradona, la squadra anche. Diego rimarrà sempre. È una leggenda, che ha fatto qualcosa di importante. Chi ha avuto la fortuna di vederlo non può dimenticarlo". 

NAPOLI-ROMA 4-0, INSIGNE, 'VITTORIA DEDICATA A MARADONA, GIOCANDO COSI' POSSIAMO BATTERE CHIUNQUE'

"Sicuramente questi giorni dopo la morte di Maradona ci hanno dato una spinta in più, è venuto a mancare il nostro idolo e fa male. Oggi ci tenevamo più del solito a fare prestazione e risultato, per lui e per tutta la città che sta soffrendo. Dedichiamo a lui la vittoria". Sono le parole commosse di Lorenzo Insigne, capitano del Napoli, dopo il 4-0 dei partenopei alla Roma con primo gol proprio di Insigne che ga dedicato la rete al 'Pibe de oro' "Abbiamo affrontato la partita nel migliore dei modi, l'abbiamo studiata e preparata bene. Noi siamo una squadra con tanta qualità, ma a volte facciamo degli errori e non ci siamo con la testa, questo è sbagliato -prosegue Insigne ai microfoni di Sky Sport-. La partita di stasera deve essere un punto di partenza, se giochiamo così possiamo battere chiunque. Testa bassa e lavorare, possiamo fare grandi cose". 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    napoli-roma 4-0maradonamaradona napoliinsigneinsigne maradonainsigne napoli
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

    Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.