A- A+
Sport
Olimpia Milano-Trento 90-80: con Goudelock-Jerrells è 2-0 in finale scudetto
JERRELLS (foto Lapresse)

“E’ stata una partita eccellente perché nonostante qualche errore iniziale nei dettagli, quando abbiamo concesso tiri aperti ai tiratori, abbiamo dettato il ritmo e attaccato Trento dove volevamo attaccarla. Non potevano tenere il ritmo del primo tempo ma abbiano tenuto difensivamente". Simone Pianigiani commenta il 90-80 che porta l'Olimpia Milano avanti 2-0 su Trento nelle finali scudetto.

Goudelock-Jerrells trascinano l'Olimpia alla vittoria con 52 punti in due. Sono 25 per il Mamba e 27 per Jerrels (21 nel primo tempo, quando nel secondo quarto ribalta il match dal -7 al +10 per Milano: 57-47 dopo venti minuti). Ma brilla anche un Gudaitis stellare, soprattutto nella ripresa: il lituano gioca un match 'totale' da 11 punti, 9 rimbalzi, 6 falli subiti e 3 stoppate. E nel successo Olimpia c'è anche il marchio del solito Micov (11 punti, 4 rimbalzi e 3 assist), sempre lucido e capace di fare la giocata giusta al momento giusto.

olimpia milano goudelockGOUDELOCK (foto Lapresse)
 

"Condurre 40 minuti contro Trento non è facile perché loro hanno talento, Shields è un giocatore da EuroLeague e in fondo se non fosse stato così non sarebbero in finale, non avrebbero eliminato Avellino e Venezia", sottolinea Simone Pianigiani. Che spiega: "Nel finale abbiamo fatto scelte eccellenti creando il mismatch di Micov su Forray, la penetrazione di Jerrells, il post alto di Gudaitis perché noi abbiamo centri di post alto non basso. Quello che non abbiamo fatto bene è stato costruirci abbastanza tiri liberi. Trento va in bonus sempre dopo di noi e non siamo bravi a prendere i falli attaccando il ferro, quei falli che ci permetterebbero magari di fare meglio quando magari non decideremo il ritmo".

La testa va a gara 3: "Ora andiamo a Trento in un fortino imbattuto nei playoff quindi sarà più difficile. Dovremo essere bravi a prendere falli mentre lo siamo stati a non dare a loro un vantaggio come era successo nelle serie precedenti. Adesso serve vincere in trasferta perché nei playoff è necessario. Siamo in vantaggio ma non abbiano fatto ancora niente e per farlo a Trento dovremo essere più cinici, eliminare quei punti facili da palla persa che possiamo eliminare e infine andare di più in lunetta”.

Ora la serie si sposta a Trento: gara 3 sabato 9 giugno (ore 20,45) e lunedì 11 (ore 20,45).

EMPORIO ARMANI MILANO-DOLOMITI TRENTO 90-80 (27-29, 57-47; 71-61)

olimpia milano gudaitisGudaitis (foto Lapresse)
 

Olimpia Milano: Goudelock 25, Micov 11, Vecerina ne, Pascolo, Tarczewski 4, Kuzminskas 4, Cinciarini 2, Cusin ne, Abass ne, Bertans 6, Jerrells 27, Gudaitis 11. All. Pianigiani
Trento: Franke 3, Sutton 8, Silins 15, Forray 9, Conti ne, Flaccadori ne, Gutierrez 7, Czumbel ne, Beto 18, Hogue 3, Lechtaler, Shields 17. All. Buscaglia
Note. Tiri da 2 MI 19/34 TN 21/41 Tiri da 3 MI 13/31 TN 9/20 Tiri liberi MI 13/14 TN 11/15
Rimbalzi MI 35 (Gudaitis 9) TN 27 (Sutton 6) Assist MI 10 (Micov 3) TN 15 (Shields 5)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
olimpia milano trentogoudelockjerrellspianigianiplayoff scudetto 2018 basketfinali scudetto 2018 basket
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.