A- A+
Sport
Rabiot, schiaffo al Napoli. L'agente: "Forse ci va in vacanza"

Arnaud Pericard, avvocato e agente di Adrien Rabiot, uccide tutte le voci che danno il 20enne centrocampista offensivo del Paris Saint Germain al Napoli (che cerca un giocatore di qualità da inserire nelle rotazioni). "Lui a Napoli? Forse in vacanza", dice a Cannal Plus. Dopo aggiunge: "Nessuno da parte del club italiano mi ha contattato, forse il Napoli ha parlato con il Psg, questo non posso saperlo". E chiarisce che non ci sono possibilità: "Però Rabiot non prenderà in considerazione questa ipotesi".

Rabiot la serie A la sfiorò con Milan, ma soprattutto la Juve e la Roma. Proprio sui giallorossi, Pericard sottolinea: "Gli ultimi contatti con l'Italia risalgono a due anni fa, quando sul giocatore c'era la Roma. E' vero che ha chiesto di partire in prestito, ma ormai gioca con continuità. E' stato titolare contro Shakthar Donetsk e Lione, le cose potrebbero cambiare e lui alla fine potrebbe decidere di rimanere al Paris Saint-Germain".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
rabiotnapolipsg
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.