A- A+
Sport
Serie A in chiaro, Sky dà l'ok. Mediaset frena. Le partite in ballo e i nodi
LUKAKU (foto Lapresse)

Serie A in chiaro, Sky dà l'ok. Mediaset frena

I match di serie A in chiaro? Il ministro Vincenzo Spadafora si è esposto dichiarandosi ottimista (pur ammettendo che ci sono molti nodi da sciogliere), Sky conferma ufficialmente la disponibilità, Mediaset  ancora frena

"Noi abbiamo dato la massima disponibilità, come è ormai risaputo. Abbiamo avuto un incontro con il ministro Spadafora. Abbiamo dato anche la disponibilità di altre cose che possiamo fare per mitigare la mancanza di calcio, ma c'è un particolare: noi non siamo titolari dei diritti in chiaro. E' la Lega Serie A che deve chiedere la nostra disponibilità. Dopo aver dato la disponibilità, siamo pronti a collaborare", ha detto l'ad di Sky Maximo Ibarra passando la palla alla Lega Calcio.

Come noto, Mediaset non è per nulla convinta di lasciare a TV8 la trasmissione di partite in chiaro per cui non c'è stato un bando di vendita e ha fatto un esposto all'Antitrust. In ballo la raccolta pubblicitaria con match che sarebbero mandati in onda senza che sia stato fatto un bando. E una diminuzione nei tempi dell'embargo sugli highlights della partite al momento non sembra bastare per convincere il gruppo guidato da Piersilvio Berlusconi. Più aperta la posizione di La7 e Rai. In particolare la tv di Stato potrebbe mandare Novantesimo Minuto in prime time alle 21,30 (e proporre i gol dei match serali alla Domenica Sportiva alle 23,30).

Serie A in chiaro su Tv8: i match in ballo

Non solo. Il sogno di Spadofora è in grande: due partite in chiaro per ogni giornata di campionato sino alla fine del torneo. Ma si scontra con una realtà non semplice. Resta, al momento, più probabile che vado due o forse quattro match in onda: il turno dei recuperi, con Atalanta-Sassuolo come prima partita indiziata ad andare in onda, ed eventualmente quello successivo. Analizzando l'ottava giornata di ritorno potrebbero essere Bologna-Juventus (lunedì 22 giugno) e Atalanta-Lazio (mercoledì 24 giugno) le sfide indiziate. Se ci si volesse spingere alla nona giornata, ecco Milan-Roma (28 giugno) e Parma-Inter (28 giugno). 

Difficile dunque pensare di andare oltre e dunque vedere da qui a inizio agosto big match tipo Milan-Juventus, Inter-Napoli in onda in chiaro. 

D'altro canto, è vero che il modello tedesco con Sky De aveva trasmesso in chiaro la Bundesliga quando è ripartita, ma solo nelle prime due giornate e con una sorta di “Diretta Gol” in chiaro valida su alcuni match per tornare poi alle partite in pay.

SERIE A SU TV8: SKY E LEGA CALCIO, IL NODO DELLA RATA NON PAGATA

La decisione finale arriverà nel consiglio di Lega Calcio previsto per giovedì 17 maggio che deve fare l'ok a trasmettere le partite in chiaro su TV8 in una fase che vede la Confindustria del pallone e Sky ancora ai ferri corti per mancato pagamento della ultima rata stagionale dei diritti tv da parte della pay tv che aveva richiesto uno sconto vista la sospensione del campionato causa Covid 19. Cosa che la Lega non ha concesso. Molti addetti ai lavoro ritengono che se verrà trovato un accordo di mediazione con Mediaset anche la questione legata alla rata di Sky potrebbe essere momentaneamente ‘congelata’ (aprendo una strada per una risoluzione) e permettendo così la trasmissione dei match in chiaro. 

Loading...
Commenti
    Tags:
    serie a in chiaroserie a tv in chiaroserie a in chiaro tv8serie a mediasetspadaforamaximo ibarra
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford presenta il Transit Connect da 1 tonnellata

    Ford presenta il Transit Connect da 1 tonnellata


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.