A- A+
Sport
Sinner mostruoso a Miami: l'italiano è numero 5 nel 2023. Alcaraz nel mirino
Jannik Sinner - Carlos Alcaraz (Lapresse)

Sinner distrugge Rublev: tennista italiano ai quarti dell'Atp 1000 di Miami

Jannik Sinner alla conquista di Miami. Il tennista italiano sta impressionando tutti nell'Atp 1000 sul cemento americano. L'ultimo a farne le spese è stato il russo Andrej Rublev, testa di serie numero 6 del torneo (e 7 del ranking Atp), distrutto in due set (6/2, 6/4) negli ottavi di finale senza dare mai la sensazione di poter stare in partita con il campione altoatesino. Mostruose le statistiche: 29 vincenti contro 2 soli gratuiti per Sinner (21 contro 8 il bilancio di Rublev).

In precedenza si era arreso il bulgaro Grigor Dimitrov - testa di serie numero 27 e 21 del mondo - con la stessa facilità (6/3, 6/4 e dire che alla vigilia qualcuno temeva che il suo tennis potesse dar fastidio a Sinner) e il primo turno era stata una quasi formalità contro il bulgaro Laslo Djere (6/4, 6/2).

Sinner ai quarti dell'Atp 1000 di Miami. "Sono riuscito a essere più aggressivo di Rublev"

Miami, Sonego ko con Cerundolo

Si ferma agli ottavi dell'Atp di Miami il cammino di Lorenzo Sonego, sconfitto in rimonta dall'argentino, n. 31 al mondo, in 3 set (3-6, 6-3, 6-2 in due ore). Il tennista italiano chiude comunque un grande torneo, con la certezza di tornare in top 50 Atp da lunedì

“In ogni match provo ogni volta a fare del mio meglio - le parole di Jannik Sinner dopo la vittoria contro Rublev agli ottavi di Miami -. Andrey non è mai un avversario facile da affrontare perché tira forte e spinge su ogni colpo ma oggi il mio livello di gioco è stato ottimo: ho servito bene, anche rispetto alle altre partite. Stavolta ho cambiato un po’ la tattica ‘bomba contro bomba’: ho cercato di essere più aggressivo di lui, ci sono riuscito e sono molto soddisfatto”.

Sinner-Ruusuvuori ai quarti dell'Atp Miami. Sogno semifinale con Carlos Alcaraz (rivincita di Indian Wells)

L'avversario di Jannik Sinner ai quarti di finale del torneo Atp 1000 di Miami? Sarà Emil Ruusuvuori. Il finlandese ha superato in rimonta, in tre set, l'olandese Botic Van De Zandschulp, con il punteggio di 4-6, 6-4, 7-5 dopo 2 ore e 46 minuti. Inutile dire che il tennista italiano parte decisamente favorito contro il numero 54 del ranking Atp. L’altoatesino è avanti 4-1 nel bilancio dei precedenti (perso solo il primo incontro tra i due, l’unico a livello Challenger, nel 2020 al primo turno di Bendigo), due dei quali si sono giocati proprio a Miami: negli ottavi del 2021 ed al secondo turno del 2022 (in quel caso Ruusuvuori non riuscì a sfruttare tre match-point). Se Sinner vincerà i quarti di Miami rispettando pronostico e attese potrebbe attenderlo una semifinale caldissima contro il numero 1 del mondo Carlos Alcaraz, rivincita della semifinale di Indian Wells vinta dall'iberico in due set (7/6, 6/3). Attenzione però: lo spagnolo ha un match insidioso prima, contro l'americano Taylor Fritz (numero nove del tabellone di Miami).

Sinner quarti Miami RuusuvuoriJannik Sinner (foto Lapresse)
 

Sinner numero 5 dell'Atp Race 2023. E Top-10 ranking Atp virtuale

La stagione di Jannik Sinner sin qui è stata ottima, la sensazione è che il 21enne tennista italiano stia facendo quel piccolo salto di qualità che gli mancava per entrare nell'Olimpo del tennis: solidissimo dal punto di vista del gioco a fondo campo (il suo rovescio incrociato fa malissimo agli avversari), super nella risposta al servizio, migliorato in diversi aspetti su cui sta lavorando da tempo con i suoi coach Vagnozzi-Cahill (in primis servizio e gioco a rete), forte a livello mentale. Poi, va sottolineato che sin qui ha vinto 19 delle 23 partite giocate nel 2023 (e 15 delle ultime 17). Risultati che gli valgono il momentaneo numero 5 del mondo nella Atp Race 2023, ossia la classifica che tiene conto dei risultati dell'anno con 1315 punti (sorpasso a Cameron Norrie e Tommy Paul con il raggiungimento dei quarti di Miami), in scia a Stefanos Tsitsipas (1570, il greco però è già stato eliminato nell'Atp 1000 della Florida e non potrà fare altri punti nel torneo) e Carlos Alcaraz (1730), in una classifica stagional che vede al comando Novak Djokovic (2430) e Daniil Medvedev (2120). Intanto ha iniziato il torneo di Miami da numero 11 del ranking Atp, ma con questi risultati è rientrato nella top-10 mondiale.

Attenzione però sia in ottica Atp Race che Ranking Atp anche ai risultati di Taylor Fritz e Karen Khachanov che sono vicini a Jannik Sinner (rispettivamente a 1275 e 1035 nella stagionale) e in corsa anche loro nel torneo Atp 1000 di Miami.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
atp miamijannik sinnersinner




in evidenza
Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

Europee/ L'idea di Lancini

Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
C'è la casella Stop utero in affitto


in vetrina
Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


motori
Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.