A- A+
Sport
Sky, no esclusive online. Diritti serie A, sentenza-assist a Amazon-Netflix
Cristiano Ronaldo (Lapresse)

Sky, niente esclusive online. Consiglio di Stato boccia il ricorso

Niente diritti tv esclusivi per l’iptv fino al 2022: la sentenza del del Consiglio di Stato boccia  le speranze di Sky Italia. Il ricorso presentato dalla pay tv satellitare è stato dichiarato "inammissibile".

Il 12 novembre c'era stata la seduta del Consiglio di Stato che aveva recepito la documentazione presentata da Sky e dai legali di Cleary Gottlieb sullo stop, imposto alcuni mesi fa, dallo stesso organo di rilievo costituzionale circa la possibilità di ottenere le esclusive delle immagini sul canale iptv fino al 2022. La sentenza tocca calcio, cinema e serie tv. Ma è la Serie A il vero tema che sposta gli equilibrio in questo discorso a poche ore dall’approvazione all’unanimità da parte della confindustria del pallone della proposta della cordata Cvc-Advent-Fsi che dà un'accelerata alla creazione della media company (valutata 17 miliardi, i fondi entrano con il 10% investendo 1,7 mld: si lavora per un closing nel giro di un paio di mesi) e alla vigilia del lancio riguardante il bando per i diritti televisivi nazionali 2021-2024.

Diritti tv Serie A: Sky-Dazn e la sfida di Amazon, Tim, Netflix

Sky non potrà avere accesso esclusivo ai pacchetti per il digitale/internet: questo cambierà certamente le strategie dell'emittente satellitare che metterà sul piatto un’offerta inferiore rispetto a quella inizialmente prevista. Una situazione che rischia di ridimensionre il mercato diritti tv in Italia? Si vedrà, anche perchè l'altro lato della medaglia è che player come Amazon (che già si è presa una fetta della Champions League dal prossimo anno), Tim o magari Netflix (oltre a Dazn che già sta giocando la partita in questo triennio) potrebbero guadagnare spazio. «Stiamo attirando l’interesse di grandi piattaforme internazionali, come Amazon e Netflix, speriamo che il calcio torni al centro del confronto fra tecnologie e piattaforme. Con la creazione di una rete unica, il calcio può divenire elemento attrattivo», aveva spiegato qualche settimana fa Luigi De Siervo, ad della Serie A.

Non solo. Il calcio italiano si attende un'espansione legate ai diritti tv esteri. In questo momento, a fronte di 1,16 miliardi incassati per le partite trasmesse nel nostro Paese, entrano 'solo' 371 milioni dall'estero. Per capirci, dei 5 grandi campionati stranieri (Inghilterra, Spagna, Germania, Italia e Francia) solo la Ligue 1 è messa peggio (80 milioni), mentre la Premier League incassa 5 volte la serie A (1,56 miliardi). Improbabile pensare di raggiungere gli inglesi nel breve periodo. Ma auspicabile cercare di accorciare le distanze.

Loading...
Commenti
    Tags:
    sky diritti tvdiritti tv skydiritti tv serie adiritti online serie aamazon serie anetflix serie asky serie amediaset serie a
    Loading...
    in evidenza
    Ibrahimovic, 7 partite di stop Zlatan contro Fifa 21. EA replica

    Milan, ecco i match che salterà lo svedese

    Ibrahimovic, 7 partite di stop
    Zlatan contro Fifa 21. EA replica

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 5, eliminazione clamorosa ed è pioggia di nomination

    Grande Fratello Vip 5, eliminazione clamorosa ed è pioggia di nomination


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    DS9 E-Tense, inizia la commercializzazione in Italia

    DS9 E-Tense, inizia la commercializzazione in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.