juventus milanjuventus milanjuventus milan
A- A+
Sport
juventus milan

CLICCA QUI PER CONSULTARE LE TABELLE DEL SONDAGGIO AFFARITALIANI.IT-SWG

La squadra che gode di maggiori favori arbitrali? Per i tifosi è la Juventus. Sono molto forti i numeri che emergono dal sondaggio Affaritaliani-Swg su calcio&moviole. La Signora vince nettamente e per distacco lo scudetto degli 'aiutini' con un 36% che è larghissima maggioranza relativa. Basti pensare che il Milan secondo è staccatissimo. L'Inter? Pochissimo favorita dalle sviste dei fischietti d'Italia, appena avanti al Napoli. Ma sono numeri molto bassi. Non basta. I supporter italiani non ne possono più di tutte queste polemiche e ben il 77% chiede la moviola in campo....

il commento Swg - L’imparzialità degli arbitri non è cosa scontata. In un mondo importante e, per certi versi, molto complesso come quello del calcio in Italia, il fattore arbitraggio può essere una determinante di più fattori collegati alla ‘semplice’ partita. E in quest’ottica, il dato più forte è che il 97% degli interpellati sostiene che gli arbitri non agiscono imparzialmente. L’opinione pubblica nazionale non percepisce, quindi, un comportamento trasparente da parte di queste figure che, nel campionato di Serie A, dovrebbero assicurare pari diritti e doveri ad entrambe le squadre durante lo svolgimento delle partite. La maggioranza relativa degli interpellati (36%) sostiene che la Juventus sia la squadra che ha avuto più favori da parte degli arbitri. Segue, a distanza, il Milan con il 15% dell’opinione pubblica nazionale convinta che sia il maggior favorito in termini arbitrali. Una delle soluzioni proposte per risolvere questo problema è la collocazione di una moviola in campo, cosa questa che riscuote l’approvazione della stragrande maggioranza degli interpellati. Altro dato evidente è che una larga maggioranza di italiani, nonostante scandali e vicende varie, continua a seguire quello che è definito lo sport nazionale.

Nota metodologica L’indagine quantitativa è stata condotta tramite interviste online con metodo CAWI (Computer Assisted Web Interview) all’interno di un campione di 1000 soggetti maggiorenni residenti in Italia e rappresentativo della popolazione di riferimento in base ai parametri di sesso, età e zona geografica. Le interviste sono state somministrate nel periodo che va dall’11 al 13 febbraio 2013. I metodi utilizzati per l'individuazione delle unità finali sono di tipo casuale, come per i campioni probabilistici. Il margine d’errore statistico dei dati riportati è del 3,1% a un intervallo di confidenza del 95%. Il documento è pubblicato sul sito del Garante per le Comunicazioni.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
swgjuvearbitrimilanmoviolainter
in evidenza
E-Distribuzione celebra Dante Il Paradiso sulle cabine elettriche

Corporate - Il giornale delle imprese

E-Distribuzione celebra Dante
Il Paradiso sulle cabine elettriche

i più visti
in vetrina
Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%

Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%


casa, immobiliare
motori
Heritage di Stellantis protagonista ad “Auto e Moto d’Epoca 2021”

Heritage di Stellantis protagonista ad “Auto e Moto d’Epoca 2021”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.