A- A+
Sport
Turchia-Grecia, nel minuto di silenzio per Parigi, grida ad Allah

Turchia-Grecia è l'altra faccia di Wembley. Mentre in Francia-Inghilterra si sono visti 90mila tifosi cantare la Marsigliese, a Istanbul ci sono stati fischi e grida per Allah ("Allahu Akbar") durante il minuto di silenzio per ricordare le vittime degli attentati Parigi.

Fischi che sono giunti dal settore dei tifosi di casa, mentre la partita (terminata 0-0) si è giocata in un clima surreale. Molti addetti ai lavori chiedono sanzioni da parte di Uefa o Fifa e potrebbe arrivare una pesante squalifica per la squadra di Terim.

Tags:
turchia-greciaallah
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile

Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.