A- A+
Sport
Witsel svela perché non è diventato un giocatore del Milan

Witsel resta in Russia. Il 26enne centrocampista belga è stato a lungo corteggiato dal Milan (sino agli ultimi istanti di mercato) e nelle ore finali anche dal Tottenham. Niente da fare. Lui avrebbe volentieri sposato la causa rossonera o comunque si sarebbe trasferito in uno dei grandi campionati d'Europa.

E non nasconde la sua delusione: "No, non parto più. Lo Zenit ha preso la decisione di trattenermi perchè non sono riusciti a trovare un sostituto che giocasse nella mia posizione. E' un peccato, perchè speravo finalmente di trasferirmi".

Per quanto riguarda il Milan, l'accordo non è stato trovato perchè lo Zenit chiedeva l'obbligo di riscatto e non il diritto (affare complessivo da circa 25 milioni di euro), mentre sull'ingaggio il centrocampista sperava di crescere dagli attuali 3 a  4 milioni netti. Se ne riparlerà forse a gennaio...

Tags:
witselmilanzenit san pietroburgo
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo: torna l’entrata gratuita nei musei della Banca

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo: torna l’entrata gratuita nei musei della Banca


casa, immobiliare
motori
Honda Civic e:HEV: l’ibrida in chiave sportiva

Honda Civic e:HEV: l’ibrida in chiave sportiva


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.