A- A+
Home
Tik Tok, il de-influencer è la nuova figura di tendenza

Tik Tok, il de-influencer è la nuova figura di tendenza

Se a qualche giovane, a qualche signora in cerca di nuovi business o professionisti di internet ( Tik Tok in particolare) venisse in mente di diventare “influencer” meglio forse lasciare il sogno e rivolgersi verso un’altra professione che sembra avere il vento in poppa. Infatti l’ascesa inarrestabile degli influencers, veri e propri messia del consumismo, pare essersi fermata. La nuova figura di tendenza è ora quella del “de-influencer”, giusto il contrario. Sembrano stiano per finire i tempi dei video che con parole meravigliose, roboanti che cantavano le lodi di borse, rossetti, shampoo miracolosi per convincere i followers incantati all’acquisto. “Nessun prodotto ti fa sentire così. E’ il massimo che puoi incontrare, meglio di un buon dolce” il tono medio dei messaggi per attirare gli internauti. Ma qualche mese fa la svolta, nata da un video su Tik Tok dove Fride, una studentessa venezuelana abitante a Chicago, ha dato recensioni serie, oneste e documentate, criticando apertamente alcuni prodotti e sottolineando i vantaggi di altri. E’ stato aggiunto il tag #deinfluencing , che in poco tempo ha avuto mezzo milioni di visualizzazioni.

Tik Tok, il social dell'immediatezza e del divertimento

Instagram rappresenta il social a cui fa riferimento tutto il mondo del consumismo e non è un caso che gli influencer si sono sempre mossi bene in quell’oceano, ma Tik Tok è un po’ diverso. E’ il social dell’immediatezza, del divertimento e spesso della sincerità ed è proprio per questo che qui sta avendo spazio la nuova figura del de-influencer. L’essenza della nuova figura viene spiegata chiaramente dalla precorritrice Frida che non si considera un influencer o un de-influencer. Per lei esistono invece persone che postano video “contro” perché sono di tendenza. “Le tendenze o le tendenze di TikTok sono gli argomenti di conversazione-conferma Frida- che sono raggruppati sotto i tag. Sono molto più importanti di quanto non siano mai stati su Instagram. Qui non importa molto chi segue l'utente, perché i video nella scheda principale vengono visualizzati senza interruzioni, a seconda di ciò che decide l'algoritmo”. In questo habitat la figura dell'influencer non è più così importante perché al primo posto ci sono le tendenze e i gusti degli utenti che danno il via all’algoritmo che li mette in testa agli altri. Le recensioni serie ed equilibrate della giovane, con 16500 followers, hanno 200.000 visualizzazioni. Instagram invece non è così democratico e premia i post “ricchi di sponsor”. Ed infatti il 97% degli influencer (marketing oriented) hanno confermato per Shopify che Istangram è il loro canale più importante. La piattaforma ha una raccolta pubblicitaria “monstre” da 40 miliardi di euro, secondo Insider Intelligence. L'algoritmo sembra favorire l’ingresso degli utenti verso i grandi marchi. Ed adesso questo meccanismo sembra piacere sempre meno e la figura dell'influencer è in rapido declino perché percepiti come un qualcosa di molto vicino alla mera pubblicità.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
de-influencerinfluencerinstagramsocialtik tok


in evidenza
Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

Europee/ L'idea di Lancini

Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
C'è la casella Stop utero in affitto


in vetrina
Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


motori
Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Coffee Break

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.