A- A+
Viaggi
Aeroporto internazionale di Capodichino, raggiunti 10 milioni di passeggeri

L’aeroporto di Capodichino ha raggiunto oggi il traguardo di 10milioni di passeggeri in un anno e a festeggiare sono stati tutti i visitatori in transito, grazie al “caffè sospeso” offerto in tutti i bar dello scalo. Dalle ore 10:45, sul maxi schermo del salone check-in, è cominciato il conto alla rovescia, conclusosi con un festoso brindisi fra passeggeri e dipendenti aeroportuali.  

Questi i numeri di un anno, non ancora concluso, particolarmente significativo, che ha visto la nascita del sistema aeroportuale campano basato suoi due poli di Napoli e Salerno.  Dieci milioni i passeggeri dal 1° gennaio al 25 novembre 2019, 106 le destinazioni dirette, 18 gli hub collegati dai quali è possibile raggiungere tutto il mondo, 43 le compagnie aeree che operano voli commerciali, 42.813 il numero massimo di passeggeri registrati in un giorno (19 agosto 2019), 20mila i posti di lavoro totali generati dallo scalo partenopeo.

“E’ un traguardo significativo”, ha affermato Roberto Barbieri, amministratore delegato di Gesac. “Napoli ha un aeroporto all’altezza di una moderna capitale europea che, grazie ad un’offerta qualificata di voli e servizi, contribuisce in modo incisivo allo sviluppo economico della regione. Ringrazio i passeggeri che scelgono di volare da Napoli e la comunità aeroportuale per il grande lavoro di squadra. E un doveroso ringraziamento va ad Armando Brunini (oggi alla guida di Sea, ndr), protagonista,   prima   di   me,   di   questa eccezionale crescita e alle Istituzioni e agli azionisti per il convinto sostegno” .

 

Commenti
    Tags:
    napoliaereigesacvoli
    in evidenza
    Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

    Neymar superato da Leo

    Messi il Re Mida del calcio
    110 milioni per tre anni al PSG

    i più visti
    in vetrina
    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


    casa, immobiliare
    motori
    SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona

    SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.