A- A+
Viaggi
C’è l’accordo! Collegate le aree sciabili di Spluga e Madesimo

Le aree sciabili di Spluga e di Madesimo finalmente unite! E’ un accordo storico e di grande importanza potenziale quello sancito tra la SPLÜGEN-Tambo Ag, con sede in Splugen, la  Comunità montana della Valchiavenna, il Comune di Madesimo e il Consorzio turistico Madesimo che, allo scopo di arricchire l’offerta turistica e di incrementare gli scambi tra la Regione Viamala (Svizzera) e la Valle Spluga (Italia), attiva - fatte salve le condizioni meteorologiche e della neve - un collegamento temporaneo tra le aree sciabili di Splugen e Madesimo in queste giornate: 27 e 28 gennaio, 3, 4, 10, 11, 17,18, 24, e 25 febbraio, 3, 4, 10, 11, 17, 18, 24, 25 e 31 marzo, 1 e 2 aprile.

Il collegamento tra le due aree sciabili avverrà mediante trasferimento con gatto delle nevi appositamente attrezzato per il trasporto di persone dall’edificio della  dogana Svizzera sino all’abitato di Montespluga e con autobus riservato da Montespluga sino a Madesimo.

Il ritorno nel pomeriggio avverrà con autobus da Madesimo sino a Montespluga e con il gatto delle nevi da Montespluga al Passo Spluga. Il gatto delle nevi, appositamente attrezzato, potrà trasportare un massimo di 10 persone a viaggio.

Per gli sciatori provenienti da Madesimo i collegamenti saranno effettuati con l’autobus da Madesimo a Montespluga e con il gatto delle nevi attrezzato da Montespluga sino al Passo Spluga.

Lo sciatore proveniente da Splugen arriverà alla dogana Svizzera con gli sci ai piedi percorrendo un tratto di pista appositamente preparata. Per permettere l’uso del gatto delle nevi, attrezzato per trasporto persone e sci verrà preparato anche il tratto di pista dalla dogana Svizzera al passo Spluga.

Per l’arrivo degli sciatori da Madesimo e per il rientro di quelli di Splugen verrà preparata una pista dal Passo sino alla partenza della seggiovia.

I posti sono limitati e gli orari di rientro vincolanti, per cui sarà indispensabile che le corse vengano prenotate e che, con la prenotazione, venga già stabilita la corsa che il turista utilizzerà per l’andata il mattino e per il ritorno alla sera (lo stesso vale per l’autobus).

“Questo importante tassello - spiega Francesco Comotti, direttore del Consorzio turistico di Madesimo - inizia a comporre un mosaico di promozione complessiva della area turistica sia a livello locale sia internazionale, contribuendo alla cooperazione transfrontaliera senza richiedere enormi investimenti infrastrutturali”.

Tags:
madesimomonte splugascivalle spluga
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.