I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Imprese e Professioni
Santa Margherita: il Covo di Nord-Est riapre, bellissimo, dopo la mareggiata

Incastonato nella roccia a picco sul mare, sorto all’inizio del XX secolo come abitazione privata, nel 1934 il Covo di Nord-Est è diventato locale pubblico. Al suo porticciolo naturale hanno attraccato negli anni '60 dal mio piccolo Riva in partenza dal Miramare (scusate la citazione personale) alle barche di personaggi e regnanti di tutto il mondo. C'erano Brigitte Bardot e Roger Vadim, Jane Fonda, Frank Sinatra, Nat King Cole, i Platters, Gloria Gaynor, il “nostro” Gigi Rizzi. E intanto impazzavano la voce roca, la musica di Fred Buscaglione, Renato Carosone, Bruno Martino, Peppino Di Capri.

LA MAREGGIATA

Il Covo di Nord-Est, come altre stupende location del Tigullio, ha subito durante la mareggiata del 29 ottobre 2018 parecchi danni, che ammontano a più di due milioni di euro. "Parte del tempo lo abbiamo trascorso a meditare" racconta Stefano Rosina. "Il pensiero di mollare tutto lo abbiamo anche avuto, sì. Poi abbiamo passato due mesi a portare via le macerie. E, da allora: a ricostruire"

"Una sfida assolutamente da vincere, per tutto il territorio e per la Liguria. Puntiamo a dare il primo segnale di riapertura a Pasqua per fare una festa con tutti gli amici del locale" aggiunge Matteo Canepa.

CROWDFUNDING DI QUALITA'

Ma ora si aggiunge una buona notizia: ha preso il via un'iniziativa giovane e intelligente, un microfinanziamento, tramite un crowdfunding che permetterà ad amici e clienti del Covo di dare una mano a ripartire. Da 10 a 10.000 euro tutti sono benvenuti: ma non è un contributo a fondo perduto, macchè. Ogni euro verrà restituito con gli impeccabili servizi di bar e discoteca che tutti noi abbiamo saputo apprezzare in questi anni. Sulla piattaforma Eppela basta cliccare sul progetto Covo di Nord-Est e scegliere l’importo. E per i più generosi ... la possibilità di incidere il proprio nome sul “Wall Supporter”.

E si riapre !! Il 6 aprile 2019, belli come prima, e ancor di più, ci aspettano al ristorante. Da Pasqua anche in discoteca.

⚡️WE ARE BACK⚡️ 

covo logo

Il weekend del 15-16 aprile torna la musica al Covo di Nord-Est! Due serate per ballare nella notte più glam della Riviera #covodinordest #easter #partynight #party #nightlife #santamargheritaligure #portofino #PositiveCovo🚩 #mycovo

LA MAGICA LOCATION PER EVENTI INDIMENTICABILI

Il Covo di Nord-Est ospita eventi privati, con soluzioni studiate ad hoc per convegni e iniziative di tipo aziendale. La suggestiva location ha tutti gli ingredienti per rendere indimenticabile il giorno del fatidico sì: servizio impeccabile, ottima cucina divertimento sino alle ore piccole con la discoteca.

A disposizione cinque bar e tre ristoranti, ma anche allestimenti a buffet. Possibilità di organizzare spettacoli di cabaret, musica dal vivo, fuochi d’artificio e ogni tipo di intrattenimento.

Per info e prenotazioni: Maria Raia: +39 3489822880      maria.raia@covodinordest.it

Commenti
    Tags:
    santa margheritacovo di nord-estmareggiata liguriastefano rosinamatteo canepamaria raya
    in evidenza
    Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

    Ucraina

    Imprese colpite dalla guerra
    SIMEST lancia una campagna aiuti

    
    in vetrina
    Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

    Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


    motori
    Maserati svela la nuova GranTurismo

    Maserati svela la nuova GranTurismo

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.