I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lampi del pensiero
Covid, pensate di festeggiare il primo maggio? Sarà l'ennesimo "no" simbolico

Il grado di subalternità del ceto giornalistico rispetto all'ordine dominante e al blocco oligarchico neoliberale credo che abbia raggiunto in questi mesi il non plus ultra nell'atteggiamento generale rispetto all'ex uomo di Goldman Sachs nonché ex governatore della Banca Centrale Europea Mario Draghi. Il ceto giornalistico non soltanto celebra quotidianamente Mario Draghi, addirittura beatificandone la vita quotidiana e i gesti ordinari: ricorderete senz'altro la patetica e ridicola narrativa del cappuccino al bar, in un surreale articolo nel quale addirittura si diceva che Draghi è solito salutare i presenti... Lui, l'unto della provvidenza bancaria, si degna addirittura di salutare i plebei che gli stanno indegnamente intorno! L'ultima ridicola uscita del clero giornalistico e del circo mediatico riguarda lo spazio dedicato al desiderio di Draghi di andare in vacanza: "se potessi andare in vacanza"... Intanto l'uomo dei mercati ha chiarito senza ambiguità che tutto il mese di aprile non prevederà la fine dell'emergenza e men che meno il recupero di una dimensione meno stringente delle misure del nuovo regime terapeutico. Non vi sarà alcuna zona gialla per tutto aprile. Se ne riparla a maggio. E curiosamente il 1° maggio quest'anno capita di sabato. Voi pensate davvero che il così umano Draghi, o il ministro Speranza, col suo usuale sguardo lucido, vi permetteranno di festeggiare il primo maggio, festa dei lavoratori? La negazione del primo maggio avrà un chiaro valore simbolico, ovviamente. 

Diego Fusaro (Torino 1983) insegna storia della filosofia presso lo IASSP di Milano (Istituto Alti Studi Strategici e Politici) ed è fondatore dell'associazione Interesse Nazionale (www.interessenazionale.net). Tra i suoi libri più fortunati, "Bentornato Marx!" (Bompiani 2009), "Il futuro è nostro" (Bompiani 2009), "Pensare altrimenti" (Einaudi 2017).

IMG 20180131 WA0000
 

Commenti
    Tags:
    covid festa del lavoro lockdown negazione simbolicacovid contagi feste del lavoro lockdowncontagi covid lockdow festa del lavoro
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Super Lega come Black Mirror 'Bloccati in un eterno Trofeo Tim'

    Ironia social

    Super Lega come Black Mirror
    'Bloccati in un eterno Trofeo Tim'

    i più visti
    in vetrina
    Quelli che il calcio, Mia Ceran: annuncio a sorpresa in diretta tv

    Quelli che il calcio, Mia Ceran: annuncio a sorpresa in diretta tv


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Nissan X-Trail: debutta con l’innovativo propulsore Nissan e-POWER

    Nuovo Nissan X-Trail: debutta con l’innovativo propulsore Nissan e-POWER


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.