I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lo sguardo libero
Arresto genitori Renzi e voto M5S pro Salvini, che disperazione e disordine
Foto: LaPresse

Dal caso dei genitori di Matteo Renzi, due 70enni agli arresti domiciliari per bancarotta e fatturazioni false (ma la giustizia deve fare il suo corso…) ai 5 Stelle che si avvalgono del voto online di 52.000 persone (con la piattaforma che non funziona, il testo che non si capisce e viene cambiato, e con “è” che viene scritto una volta con accento acuto e l’altra con quello grave) per non concedere l’autorizzazione a procedere contro Matteo Salvini sul caso della nave Diciotti, rimane un senso di disordine e di disperazione nei confronti della democrazia italiana. Il capo dello Stato Sergio Mattarella sceglie la linea del silenzio fragoroso, i cittadini sono notevolmente confusi.

Commenti
    Tags:
    renzisalvinimattarella
    in evidenza
    Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

    Ucraina

    Imprese colpite dalla guerra
    SIMEST lancia una campagna aiuti

    
    in vetrina
    Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

    Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


    motori
    Dacia, dai colori e dai materiali nascono i valori della marca

    Dacia, dai colori e dai materiali nascono i valori della marca

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.