I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lo sguardo libero
Arresto genitori Renzi e voto M5S pro Salvini, che disperazione e disordine
Foto: LaPresse

Dal caso dei genitori di Matteo Renzi, due 70enni agli arresti domiciliari per bancarotta e fatturazioni false (ma la giustizia deve fare il suo corso…) ai 5 Stelle che si avvalgono del voto online di 52.000 persone (con la piattaforma che non funziona, il testo che non si capisce e viene cambiato, e con “è” che viene scritto una volta con accento acuto e l’altra con quello grave) per non concedere l’autorizzazione a procedere contro Matteo Salvini sul caso della nave Diciotti, rimane un senso di disordine e di disperazione nei confronti della democrazia italiana. Il capo dello Stato Sergio Mattarella sceglie la linea del silenzio fragoroso, i cittadini sono notevolmente confusi.

Commenti
    Tags:
    renzisalvinimattarella
    in evidenza
    Paragone, picconate a Burioni "Ti ho denunciato e...". VIDEO

    Politica

    Paragone, picconate a Burioni
    "Ti ho denunciato e...". VIDEO

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

    Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.