I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lo sguardo libero
Governo Conte non trascuri i cittadini del Nord

Se c’è un aspetto del nascente Governo 5 Stelle-Pd che può allontanare i ceti produttivi del Nord  sono lo statalismo e il centralismo. Concetti lontani dall’individualismo, nel senso positivo del termine, e dalla  meritocrazia. Si pensi al residuo fiscale, le tasse che il Nord versa allo Stato e che ricadono su altri territori. Bene che il nuovo Governo Conte dovrebbe dare spazio al tema dell’ autonomia regionale, richiesta in modo plebiscitario dai lombardi e dai veneti, cui è seguita l’Emilia-Romagna e con altre Regioni ai nastri di partenza. Sospetto il principio di ridurre le detrazioni fiscali, ambito di respiro per i liberi professionisti che non fanno il nero (le tasse dovrebbero pagarle chi dichiara 20.000 euro e ha auto che ne costano 60.000).

Infelice per tanti cittadini del Nord, che magari hanno smesso di credere a Matteo Salvini (da solo contro il mondo e la finanza internazionale), il punto della bozza di programma che circola: “Il Governo  dovrà collaborare per rendere Roma una capitale sempre più attraente per i visitatori e sempre più vivibile e sostenibile per i residenti”. Gli italiani hanno già dato a Roma senza ottenere risultati in cambio e i privilegi da capitale vanno meritati, come dimostrano Berlino, Londra, Parigi.

Commenti
    Tags:
    giuseppe contematteo salvini
    in evidenza
    Pennetta e Fognini, tra bikini e mare da sogno

    Fuga alle Maldive

    Pennetta e Fognini, tra bikini e mare da sogno

    
    in vetrina
    Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te

    Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te


    motori
    Mercedes-Benz apre le porte al mondo di AVATAR

    Mercedes-Benz apre le porte al mondo di AVATAR

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.