I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lo sguardo libero
Sì dalla Consulta all’aiuto al suicidio, i laici evitino i toni trionfalistici

La Corte costituzionale, intervenendo circa il processo a Marco Cappato che aveva accompagnato Dj Fabo a togliersi la vita in una clinica svizzera, decide per la non punibilità dell’aiuto al suicidio. Tre le condizioni poste dalla Consulta: 1 – il soggetto deve essere affetto da patologia irreversibile; 2 – le sofferenze fisiche o psicologiche percepite come assolutamente intollerabili; 3 - il soggetto libero e consapevole della propria scelta.

Sembrerebbe tutto, ragionevolmente e umanamente, incontestabile. Certamente sì, con un’ eccezione colossale: quella dei cattolici che sostengono: “La vita non è della persona, ma donata da Dio”. Pensiero anche questo inoppugnabile per chi crede. Che fare? La discriminante può essere, più che il concetto di libertà (base della democrazia), quello di una sua caratteristica secondaria: il pluralismo. Diversamente è difficile non  cadere nel totalitarismo, mutatis mutandis, con un esempio estremo, lo stesso degli Stati islamici che, in nome della fede, obbligano la donna a coprirsi col velo o il burqa.

Dall’altra parte, malgrado il principio dello Stato laico, e proprio per la grandezza della religione cattolica (per non dire di Dio), ci vuole enorme rispetto e si evitino i toni trionfalistici, da giusti iper laici, che rischiano di finire anch’essi nella logica del totalitarismo. Da oggi più liberi, non sono tutti, ma coloro che vogliono esserlo.

 

 

Commenti
    Tags:
    marco cappatodj fabocorte costituzionale
    in evidenza
    Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

    Paparazzati in un hotel di lusso

    Casaleggio-Sabatini, che coppia
    Mano nella mano in dolce attesa

    i più visti
    in vetrina
    Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO

    Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes: il futuro è completamente elettrico

    Mercedes: il futuro è completamente elettrico


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.