A- A+
Coronavirus
Pandemia in Italia, immane tragedia tra il grottesco e il comico

Pandemia, dallo scherno ai no-vax alle viro-star: anni sospesi tra ironia e senso dell'orrore. Il commento 

Venerdì 20 agosto 2021 Affaritaliani pubblicò un pensiero ancora rintracciabile, dedicato e rivolto a Roberto Burioni. Era in memoria di Flavio La Gioia, giovane morto tre settimane dopo la prima dose del "vaccino" Pfizer. Affaritaliani usò una bella foto di Burioni, in posa ducesca accanto al titolo che riportava la frase storica di scherno ai no-vax, che certamente sarà quanto di più famoso resterà della viro star, sprezzante narcisista terrorista, che allora spopolava in tv: "Chiusi in casa come sorci".

LEGGI ANCHE: A Roberto Burioni, che disse ai non vaccinati: "Chiusi in casa come sorci"

Ricordo questo caso, tra gli innumerevoli tragici che ho conosciuto o addirittura vissuto, perché il pensiero riportato in quel breve scritto è quello che dedussi dalla telefonata che mi fece, disperato, Antonio La Gioia, padre di Flavio: "Quanto saremmo stati felici, tutti chiusi in casa come sorci, ma con Flavio tra noi! L'ho pregato fino all'ultimo di non vaccinarsi. Ma s'era stufato d'essere trattato come un appestato."

Ovviamente i medici dissero "Il vaccino non c'entra. Era un cardiopatico senza saperlo. Ce ne sono tanti!" Questo, uno dei tantissimi casi, testimonia l'atmosfera, il comportamento nell'agosto 2021: eravamo in pieno Regime del Terrore. Infatti il nostro ministro per caso, il Robespierre della situazione, diceva a Brusaferro, fedele esecutore direttore dell'ISS: "Per farli vaccinare, dobbiamo terrorizzarli!" E quello eseguiva.

Regime del terrore all'esterno e anche all'interno del proprio Istituto. Più Terrore di quello che hanno divulgato anche a sproposito le alte cariche (Mattarella e Draghi)... Non si poteva. Mercoledì 29 marzo 2023, titolone in prima pagina de La Verità: Il Capo di AIFA: "Zitti sui danni, altrimenti... si uccide il vaccino". Giovedì, 30 marzo, sempre titolone in prima pagina: "Le mail provano che all'Agenzia sapevano dei rischi" e ancora "Le vittime dei vaccini: Mandati al macello, denunciamo l'AIFA". 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
covidpandemia





in evidenza
Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."

La confessione intima

Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."


in vetrina
Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina

Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina


motori
Toyota e WEmbrace Games: uniti per l'inclusione nello sport

Toyota e WEmbrace Games: uniti per l'inclusione nello sport

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.