A- A+
Costume
Anche i cani sono stressati. I suggerimenti degli esperti

Anche i cani soffrono di stress. Alcuni suggerimenti da parte degli esperti

I nostri amici a quattro zampe sono in grado di riconoscere odori specifici, al punto da trovare armi da fuoco, droghe, bombe e resti umani. Non solo i cani sembrano essere in grado di identificare con elevata precisione i cambiamenti, che avvengono nel respiro e nel sudore delle persone stressate, oltre a essere loro vittime dello stress. Questo  nuovo merito è stato gli è stato conferito da uno studio, condotto della Queen's University di Belfast, in Irlanda, che racconta quanto i cani hanno un fiuto da psicoterapeuta.


Come riusciamo ad accorgerci del malessere del nostro cane?

Alla domanda risponde Alessandro Pellegrini, formatore ed educatore cinofilo e consulente di amusi, la prima azienda che abbina un gustoso pet food esclusivamente Made in Italy alla consulenza mirata di veterinari nutrizionisti: "Da alcuni comportamenti piuttosto tipici, come rincorrere ossessivamente la propria coda, leccarsi o mordere insistentemente le zampe o altre parti del corpo fino all'autolesionismo, fare i bisogni in luoghi inappropriati della casa, mostrare irrequietezza e nervosismo, distruggere oggetti e aumentare i vocalizzi, come latrati, ululati e mugolii".


Anche i cani soffrono di stress, quali sono i segni e i rimedi


Il cane è un vulcano di energie, che durante il giorno vanno convogliate in diverse attività, come passeggiate, gioco, coccole. A tal proposito, Alessandro Pellegrini interviene: "Se questo non accade, il nostro amico non riesce a vivere la quotidianità in maniera appagata e di conseguenza diventa più stressato. Superati certi limiti, l'ansia da separazione diventa un evento talmente traumatico che, quando ci allontaniamo, il cane può essere colpito da veri e propri attacchi di panico, mettendo in atto quei comportamenti che devono suonare come un campanello di allarme".


Tra l'altro, non sono pochi i motivi di stress per un cane: il trasloco in una nuova casa, la nascita di un bambino, l'arrivo di un altro animale, i continui battibecchi in famiglia, ma anche piccoli cambiamenti in apparenza poco significativi come la riduzione del tempo dedicato alla passeggiata quotidiana oppure la variazione di orario del pasto a causa dei nostri mille impegni lavorativi. Continua Pellegrini: "Proprio come accade per noi umani, anche i cani hanno una maggiore o minore capacità di reagire alle situazioni stressanti. Quando sentono di non avere le capacità di adattamento necessarie, percepiscono che il loro mondo sta crollando ed entrano in crisi".


Tre suggerimenti antistress per rendere i cani felici

Secondo l'esperto, Alessandro Pellegrini, per alleviare dallo stress i nostri amici a quattro zampe possiamo: 
dedicargli del tempo regolare e di qualità, facendo insieme a lui passeggiate rilassanti, senza fretta, lasciandolo libero di perlustrare il territorio e di annusare: come dimostra lo studio irlandese, attraverso gli odori il cane conosce il mondo e riceve informazioni. Trasformare la passeggiata in un continuo "braccio di ferro" a colpi di guinzaglio, nel tentativo di non fargli annusare quello che incontra, è come per noi visitare una mostra d’arte con gli occhi bendati.

Possiamo ricorrere ai feromoni sintetici, somministrati attraverso diffusori, collari o spray: percependoli, il cane trova la calma anche nelle situazioni a più alto grado di stress, come fuochi d’artificio, assenza del proprietario o permanenza in un luogo sconosciuto.

Introdurre nella routine quotidiana degli snack masticativi, che diminuiscono i livelli di stress nel cane, perché favoriscono il rilascio di serotonina ed endorfine, antidepressivi naturali. Soprattutto nei cuccioli, ma anche negli adulti, la masticazione rappresenta un'attività fondamentale per i nostri pet, che aiuta a mantenere il loro benessere psicofisico: l’importante è scegliere prodotti di qualità, fatti con ingredienti naturali e provenienti da filiere tracciabili.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
canistress consigli





in evidenza
Affari in rete

Politica

Affari in rete


in vetrina
Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api

Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api

motori
La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.