A- A+
Costume
Avocado, "oro" per la salute. Ma la parte più preziosa dell'avocado è scartata
La parte più salutare dell'avocado? E' quella che buttiamo via. Sì, proprio quel gigantesco seme che si trova al suo interno. Se la polpa dell'avocado è ricca di vitamine essenziali e di nutrienti ed è un'ottima fonte di grassi buoni, ora nuove ricerche suggeriscono che la parte più preziosa dell'avocado è quella che buttuiamo via. Secondo un recente studio presentato al meeting della American Chemical Society, come scrive Cbs News, il seme dell'avocado è la gemma più preziosa perché "i composti medicinali al suo interno potrebbero essere usati per il trattamento di alcune malattie come cancro e malattie cardiache", come ha spiegato il ricercatore Debasish Bandyopadhyay.
 

Avocado, tutte le proprietà. Ecco perchè fa bene alla salute

 
"I nostri risultati suggeriscono anche che i gusci dei semi di avocado sono una potenziale fonte di prodotti chimici utilizzati nelle materie plastiche e negli altri prodotti industriali". In tutto il mondo vengono prodotte annualmente circa 5 milioni di tonnellate di avocadoGli amanti del guacamole divorano la polpa dell'avocado, mentre il seme viene gettato via. Mentre alcuni produttori estraggono l'olio di avocado dal seme, essi però prima rimuovono il guscio che lo circonda e lo scartano prima dell'elaborazione.

 

Avocado fa bene alla salute. Ecco tutte le malattie che combatte l'avocado

 

L’avocado è un frutto preziosissimo e andrebbe inserito nella propria dieta. L'avocado possiede dei grassi buoni, che fanno bene al fegato e abbassano il livello di colesterolo nel sangue. Grazie all’alto contenuto di vitamina D, l’avocado fa bene alle ossa, contrastando artrosi e osteoporosi. L'avocado è anche un ottimo antiage e antitumorale, grazie alle sue proprietà antiossidanti. Non solo. L'avocado mantiene bassi i livelli di glicemia, contiene molto potassio che aiuta a combattere il senso di stanchezza e è un valido alleato contro malattie come depressione e Alzheimer.

Uva, dieta dell'uva fa miracoli. Come dimagrire mangiando tanta tanta uva

Usa, dieta dell'uva. Tutti pazzi per la dieta dell'uva. Consumo giornaliero di 0,5 kg di uva fino a 2-2,5 kg al giorno di uva. Se la quantità di uva ingerita è eccessiva, si possono avere perdita di appetito e acidità di stomaco. Durante la cura dell’uva, si consiglia di bere una tisana calda ogni sera, rilassante o depurativa. Nel corso della giornata bere acqua minerale naturale in quantità moderata.

Uva, la dieta dell'uva

E’ possibile integrare il consumo dell’uva con pane integrale, yogurt bianco, crackers o fette biscottate. Solitamente i dietisti consigliano di consumare la prima metà della porzione giornaliera stabilita di uva al mattino a digiuno, la seconda metà tra mezzogiorno e tardo pomeriggio. Durante la dieta si consiglia inoltre di bere una tisana calda ogni sera, rilassante o depurativa. Nel corso della giornata si raccomanda di bere acqua minerale naturale in quantità moderata.

Uva, la dieta dell'uva

La dieta dell’uva risulta depurativa perché, a parte l’acqua, i restanti zuccheri, fibre, vitamine complesso e sali minerali (potassio, magnesio, ferro e iodio), vanno a liberare l’organismo dalle tossine idratando in profondità i tessuti. L’apporto calorico di contro è minimo: 60 calorie per 100 grammi.

La cura può essere protratta per alcuni giorni; con il controllo di un medico o di un terapeuta di fiducia può durare fino a tre settimane. È indicata per disintossicare e ringiovanire l’organismo ed è utile in caso di artrite, ritenzione dei liquidi, gotta, stitichezza e disturbi digestivi.

Uva, la dieta dell'uva

L'uva porta numerosi benefici per la salute: tratta la costipazione, l’indigestione, la stanchezza, i disturbi renali, la degenerazione maculare e la prevenzione della cataratta.

Uva, la dieta dell'uva

L’uva è ricca di vitamine A, C, B6 e folati oltre a minerali essenziali come potassio, calcio, ferro, fosforo, magnesio e selenio. Nell'uva sono presenti i flavonoidi, che sono antiossidanti molto potenti: possono ridurre i danni causati dai radicali liberi e rallentare l’invecchiamento cellulare.

Benefici per il cuore: L’uva è ricca, ricchissima di flavonoidi, dei componenti essenziali per la fisiologia delle piante e che hanno diverse proprietà sul nostro sistema cardiovascolare. I flavonoidi, sono gli antiossidanti naturali per eccellenza, quindi sanno inibire la formazione dei radicali liberi dell’ossigeno (ROS) e dell’ossidazione del colesterolo cattivo-LDL che costituiscono tra le principali cause dell’arteriosclerosi.

Benefici per la pelle: Antiossidanti significa anche maggior elasticità e bellezza per la pelle, per uno straordinario effetto antirughe. Lo sapevano bene gli Antichi Romani che a fine estate si dilettavano nell’ampeloterapia, cioè la cura dell’uva per depurare tutto l’organismo.

Ossa più forti: Nell’uva si ritrovano anche ottime quantità di minerali, tra questi spicca il boro. Il boro agevola l’assorbimento del calcio nelle ossa e aiuta a prevenire l’osteoporosi. Questo minerale è capace anche di ricavare tutta l’energia dagli zuccheri che servirà a mantenere efficiente la funzionalità cerebrale e mnemonica.

Tags:
avocadodieta avocadodieta dell'avocadoavocado fa dimagriredimagrire con l'avocadodimagrire mangiando avocado
Loading...

i più visti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
DS7 Crossback, sotto il cofano il nuovo motore benzina da 225 CV

DS7 Crossback, sotto il cofano il nuovo motore benzina da 225 CV


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.