A- A+
Costume
Calabria, in anteprima le proposte della Bit
Praia a Mare - Foto di Antonio Renda

Nell’anno indicato dal New York Times tra le 57 destinazioni al mondo da visitare nel 2017, la Calabria si presenta alla Bit di Milano con un’offerta a 360° che spazia dal mare al food, dall’archeologia al benessere delle terme, dalle bellezze paesaggistiche e dei parchi dell’entroterra al divertimento. Un brand, Rosso Calabria, sostenuto fortemente dal governatore Mario Oliveiro, che punta ad esaltare le tipicità del territorio, come il l’oro rosso di Bacco e il peperoncino, i luoghi simbolo dell’antica ricchezza della Magna Grecia, le emozioni di profumi e luci che si specchiano sul verde intenso dei boschi e degli altopiani che degradano dolcemente verso il mare. I paesini arroccati su monti selvosi, fiumare e gole selvagge sono le prime immagini che si imprimono negli occhi e nella mente di chi arriva in Calabria e accompagnano il viaggiatore alla scoperta di un territorio sempre diverso, per certi aspetti misterioso ma sempre affascinante.

Una terra in grado di soddisfare gusti ed esigenze diverse grazie ad un’offerta turistica dinamica e ricca di relax, capace di trasferire il visitatore dai 300 ai mille metri di altitudine e da una costa all’altra. L’obiettivo della Regione è ambizioso: migliorare i risultati raggiunti nel 2016 che ha visto migliorare di quasi il 10% le presenze rispetto all’anno precedente. Ma soprattutto essere meta di turismo tutto l’anno nel pieno di culture da vivere attraverso i luoghi, la gastronomia, le feste, l’arte, il folklore, gli eventi.

“Perché la Calabria è una scelta di valori e di valore. Dalle coste all’entroterra, dall’estate all’inverno c’è sempre un buon motivo per visitarla e viverla”, sostiene Sonia Tallarico, responsabile del Dipartimento Turismo e Beni culturali della Regione. Le opportunità dell’offerta turistica sono parecchie. La Calabria non è solo mare, che comunque resta il primo prodotto in termini di offerta turistica, ma è anche e soprattutto cultura, arte, storia, natura e perfino sito di particolare interesse religioso. La giunta regionale si sta muovendo per rendere questi luoghi anche più accessibili. Certo, l’alta velocità ferroviaria non è ancora arrivata. Ma il governo regionale è fortemente impegnato a risolvere la questione. “Se nel frattempo -spiega Tallarico- grazie ad un accordo con Trenitalia è possibile raggiungere la Calabria dalla Capitale in tre ore e mezza, diventa più accessibile e facile volare, in seguito all’affidamento della gestione del sistema aeroportuale alla società Sacal che attiverà nuovi voli nazionali ed internazionali, tra cui quelli a lungo raggio dal Canada e dagli Stati Uniti”.

Punta proprio sul turismo tutto l’anno l’offerta turistica che sarà presentata alla prossima Bit ed anticipata alla Bmt di Napoli. “ Il lavoro che stiamo portando avanti per valorizzare la sinergia tra agroalimentare, turismo, patrimonio culturale e artigianato è fondamentale. Con le sue proposte e le sue peculiarità, la Calabria ha saputo proporsi e porsi al centro di una larga attenzione”, dice Oliveiro che ha trattenuto per sé la delega al Turismo. “A stuzzicare la testata della Grande Mela non è stata solo la qualità del cibo, bensì anche i livelli di eccellenza dell’accoglienza, della gastronomia locale e le spiagge tra le più belle del mondo. Ecco perché la Calabria non è solo da vedere ma è anche da gustare”.. 

Eduardo Cagnazzi

Iscriviti alla newsletter
Tags:
calabriacalabria turismocalabria viaggiocalabria itinerari
in evidenza
CR7-Manchester, divorzio vicino Georgina mostra il pancione

Le foto

CR7-Manchester, divorzio vicino
Georgina mostra il pancione

i più visti
in vetrina
Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...

Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...


casa, immobiliare
motori
Volkswagen e Bosch insieme per industrializzare la produzione delle batteria

Volkswagen e Bosch insieme per industrializzare la produzione delle batteria


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.