A- A+
Costume
Dua Lipa-Meghan litigano per il vestito. Donatella Versace lo strappa: "Basta"
Fonte LaPresse

Grammy, Dua Lipa e Meghan Thee Stallion litigano sul palco perché indossano lo stesso vestito: a risolvere la situazione interviene Donatella Versace

Se gli Oscar hanno fatto parlare di sé per lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock, anche i Grammy hanno avuto il proprio momento di litigio sul palco: le protagoniste questa volta sono due cantanti, Dua Lipa e Meghan Thee Stallion, e l'oggetto del contendere un vestito.

Le due si sono ritrovate sul palco dei Grammy con lo stesso vestito, firmato Versace, al momento della premiazione di Olivia Rodrigo come miglior nuova artista dell’anno, avendo vinto entrambe questo stesso premio nella loro carriera. La coppia si è presentata con abiti neri lunghi abbinati molto simili e lì è iniziato il litigio: "Mi hai rubato il look" ha affermato Megan mentre guardava Dua Lipa dall’alto in basso. "Mi è stato detto che avevo l’esclusiva, dovrò parlare con Donatella", ha risposto Dua Lipa.

donatella versaceFonte Ipa
 

A questo punto a interventire è stata  la stessa Donatella Versace che è salita sul palco gridando in italiano: "Basta, basta, ragazze basta!", per poi risolvere la diatriba... strappando i vestiti delle cantanti.

Sotto il velo di due Lipa ha svelato una minigonna e sotto quello di Meghan una gonna aderente più corta. Le artiste indossavano guanti e sottovesti in lattice con chiusure Versace Safety Pin e cinturini con catena greca.

Insomma, l'intero siparietto era in realtà programmato, ed è stato interpretato dalle tre come un simpatico omaggio a Mariah Carey e Whitney Houston, che sul palco degli MTV Video Music Awards del 1998, si presentarono con lo stesso vestito di Vera Wang, scherzando sul fatto che entrambe pensavano di avere un abito esclusivo, per poi togliersi le gonne e rivelare tagli unici e particolari dei loro abiti. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
donatella versacedua lipagrammy





in evidenza
Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"

Guarda il video

Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

motori
Nuova DACIA Sandero Streetway Journey: eleganza e tecnologia urbana

Nuova DACIA Sandero Streetway Journey: eleganza e tecnologia urbana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.