A- A+
Costume
Inés Rau, la presunta fidanzata transgender di Kylian Mbappè: ecco chi è

Nel 2018 Inés Rau ha pubblicato la sua autobiografia Femme

Kylian Mbappe non ha vinto i Mondiali ma con la maglia della Francia è stato il talento più celebrato. Il calciatore ha appena compiuto 24 anni e si è aggiudicato la scarpa d’oro in Qatar con i suoi 8 gol segnati d’attacco. Che la sua arma segreta non sia la fidanzata Inés Rau?

Lo scorso maggio a Cannes si è fatto fotografare per la prima volta con Inés Rau, la modella transgender 32enne, con la quale sembra sia fidanzato: sembra, perché non ha mai smentito ma neanche ufficializzato. 

Dopo le foto di maggio, Ines è stata immortalata in spiaggia tra le braccia dell’attaccante del Psg. È stata fotografata anche in Qatar, dove tra l'altro è stata eletta dalla stampa francese come una delle wags più belle insieme a Zoe Cristofoli, la compagna di Theo Hernandez. Inoltre, intervistata da Elle, Inés Rau ha detto: "Finalmente ho trovato un ragazzo che mi accetta per come sono".

Chi è Inés Rau

Nel 2017 Inés Rau è passata alla storia come la prima modella transgender a ottenere la copertina di Playboy, come raccontato sul settimanale Chi. Durante questa esperienza ha detto: "È una salvezza poter dire la verità su di sé, che si tratti di parlare di genere, di sessualità, di qualunque cosa. Le persone che ti rifiutano non ti meritano. Non si tratta di essere amati dagli altri; si tratta di amare sè stessi. Essere la protagonista sulle pagine di Playboy è stato come ricevere un gigantesco mazzo di rose".

Autrice di un’autobiografia, Femme, Inés Rau ha deciso di raccontarsi senza limiti: è nata a Nancy, nel 1990, da genitori di origini nordafricane. Di lei si conosce solo il nome al femminile perché quello di nascita è sconosciuto. A 16 anni vola in Quebec e cambia sesso."Sento che la mia anima finalmente è libera, come se si fosse aperto un lucchetto che mi teneva rinchiusa per tanto tempo. Questa volta sono totalmente una donna" si legge nella sua autobiografia. 

Si racconta che a ispirare la sua transizione sia stata la storia di Caroline Cossey, conosciuta anche come Tula, una delle prime modelle transessuali. Inés Rau ha lavorato per grandi riviste come Vogue, e importanti brand, partecipando alle campagne di Balmain e alle sfilate, tra gli altri, di Nicole Miller e L’Oreal. Al suo lavoro di modella accompagna un impegno costante per la promozione dei diritti delle minoranze: a favore della comunità LGBTQA+, a supporto delle donne e dei migranti e contro il razzismo.

 
Iscriviti alla newsletter
Tags:
calcioinés raukylian mbappètabùtransgender





in evidenza
Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

L'intervista sul Nove

Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."


in vetrina
Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

motori
RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.