A- A+
Costume
Le cravatte e i foulard Maison Cilento protagonisti al G20 a Matera
Dalla pagina Facebook M. Cilento dal 1780 Napoli

Oggi, nella splendida Matera, si terrà la Riunione Ministeriale  con i Ministri degli Esteri e della Cooperazione allo Sviluppo , nell'ambito della Presidenza italiana del G20. L’Italia è la padrona di casa e ieri sera ha accolto le delegazioni al Castello Svevo di Bari; la strategia italiana è quella di rilanciare la cooperazione multilaterale come chiave nella lotta alla pandemia e al cambiamento climatico, per uno sviluppo sostenibile anche dei Paesi più poveri. Il rilancio della cooperazione multilaterale è la chiave nella lotta alla pandemia ed al cambiamento climatico, e per uno sviluppo sostenibile, rivolto anche ai Paesi più vulnerabili, con un focus particolare su Africa e sicurezza alimentare. Ma oggi i Ministri saranno omaggiati dal Cerimoniale Diplomatico della Repubblica Italiana di una cravatta e un foulard Maison Cilento dedicati al proprio Paese di appartenenza e rappresentanza.

La collezione di cravatte dedicate ai Paesi del mondo rappresenta un progetto speciale di Ugo Cilento – titolare della Maison Cilento e ottava generazione della storica famiglia specializzata nella realizzazione di abiti e camicie su misura, cravatte e accessori – che ha portato avanti con grande passione, stile, eleganza e impegno lo stile Napoletano nel mondo.

Nata come segno di coesione e fratellanza, in un momento storico in cui si avvertiva la necessità di sentirsi protetti, la collezione di cravatte con protagoniste le bandiere del mondo “porta con sé l’idea di unione, nello scopo o nel destino, oltre che essere veicolo di emozione”, ricorda Ugo Cilento, che abbiamo raggiunto al telefono a Matera.

Unknown 5
 

Le cravatte e i foulard sono rigorosamente in purissima seta italiana: le cravatte, blu navy, sono caratterizzate dall’emblema della Nazione posizionato a destra sulla pala principale, mentre i foulard rendono la bandiera protagonista a tutto campo. Le cravatte Cilento 1780  sono la cifra stilistica della Maison, rese celebri da capi di Stato e di Governo che le hanno indossate in appuntamenti ufficiali.

“In occasione del 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia, disegnai la cravatta dedicata al nostro amato tricolore, simbolo dell’indissolubile appartenenza alla patria. Nello scenario più cupo della pandemia ho pensato che ogni Nazione meritasse di ricevere un messaggio di forza e speranza, oltre che un augurio di ripresa. Sono davvero onorato che la città di Matera  ospiti un appuntamento così importante e denso di significato, un segnale di ripartenza per tutta l’Italia”, aggiunge Ugo Cilento.

La sua Maison è stata Fondata a Napoli nel 1780. La Boutique di via Riviera di Chiaia, nella splendida cornice di Palazzo Ludolf, è un luogo raro e dal fascino straordinario, un piccolo museo dove sono esposti oggetti della collezione privata come capi del Settecento, strumenti di sartoria, mobili e arredi antichi che diventano i perfetti contenitori per le collezioni. 

Unknown 4
 

 

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cravatteg20matera





in evidenza
Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

Europee/ L'idea di Lancini

Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
C'è la casella Stop utero in affitto


in vetrina
Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

motori
Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.