A- A+
Costume
Maradona come San Gennaro. Ha una religione in suo onore

Non potrà mai sparire l’Anima di Maradona, perché come ogni Santo che si rispetti anche lui ha una religione in suo onore, trattato alla stregua di una divinità ha significato moltissimo non solo per il calcio, ma ha segnato moralmente e socialmente la storia di intere città, come Napoli.

Il “Dio del calcio” nato il 30 ottobre 1960, vede in questo giorno iniziare l’Era Maradoniana con l’”anno 0”, oggi staremmo nel 60 D.D. (Despues de Diego, Dopo Diego). L’Iglesia Maradoniana (Chiesa di Maradona) è sorta nel 2001, e vanta più di 820.000 iscritti in 600 città, perlopiù in Argentina. Diego stesso ebbe a commentare: “Ai fondatori di questo movimento e ai tifosi coinvolti, vi ringrazio di cuore per tenermi così presente nella vostra mente e nel vostro cuore. Grazie.”

L’iniziativa è così seria e di ispirazione cristiana che ci sono tutti i sacramenti e i comandamenti. Ad esempio il battesimo avviene giurando sull’autobiografia Yo soy El Diego, oppure la Pasqua si celebra il 22 giugno, giorno in cui nel 1986 si giocò la partita Argentina – Inghilterra con il famoso goal della “Mano de Dios”. Non mancano nemmeno le preghiere:

“Diego nostro che sei nei campi, sia santificato il tuo sinistro. Venga a noi il tuo calcio, siano esaltati i tuoi gol, come in cielo così in terra. Dacci oggi la nostra dose quotidiana di magia, perdona gli inglesi, come noi perdoniamo la camorra napoletana. Non ci indurre in fuorigioco e liberaci da Havelange e Pelé, Diego”.

Maradona ha incantato chiunque, il suo non era gioco ma arte, talento puro raffinato in un’essenza di finissima magia, capace di stupire atleti, professionisti, colleghi, compagni di squadra, tifosi e semplici passanti. Una filigrana unica e ineguagliabile, controversa, irriverente, anarchica, dispettosa e giocosa.

Il lato ombra e le polemiche che come personaggio s’è portato dietro, sono comparate esattamente alla sua luce, come in ogni equilibrio dell’Universo. Nessuno si è mai sentito all’altezza del Pibe de Oro, nemmeno altri campioni del calibro di Micheal Platini, che una volta ebbe a dire: “Diego era capace di cose che nessuno avrebbe potuto eguagliare. Le cose che io potrei fare con un pallone, lui potrebbe farle con un'arancia.”

 

 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    maradonamaradona come san gennaro
    Loading...
    in evidenza
    I "voltagabbana" della politica? Li spiega la commedia del cinema

    Politicamente scorretto

    I "voltagabbana" della politica?
    Li spiega la commedia del cinema

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 5, Dayane Mello: che siluri contro Tommaso Zorzi

    Grande Fratello Vip 5, Dayane Mello: che siluri contro Tommaso Zorzi


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Inizia la prevendita di Enyaq IV, il primo suv elettrico di Skoda

    Inizia la prevendita di Enyaq IV, il primo suv elettrico di Skoda


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.