A- A+
Costume
Marras, sfilata unica a settembre. Rivoluzione nella moda
Marras
L'onda di cambiamento che ha investito la moda non si placa. Anzi. Anche Antonio Marras ha deciso di non sfilare durante i 4 giorni dedicati alla moda uomo nella Fashion Week del prossimo 18-21 giugno. Lo stilista sardo presenterà a settembre, sulla stessa passerella, le proposte maschili e femminili per la primavera/estate 2017 seguendo l’esempio di Gucci, Bottega Veneta, Burberry e Tom Ford.
 
"Penso sia ora di presentare le linee uomo/donna in un unico momento – ha dichiarato il fashion designer in una nota ufficiale -. Del resto sempre di più le due collezioni sono i due volti della stessa anima che si completano vicendevolmente. In armonia con il segno dei tempi, sono sicuro che questo passo servirà ancora di più a rappresentare il mio universo, privo di confini e di settori”.
 
Antonio Marras va dunque ad aggiungersi agli assenti confermati, come ricorda Pambianco News: Bottega Veneta, Calvin Klein, Ermenegildo Zegna, N°21, Costume National, Brioni, Corneliani e Lucio Vanotti. Ancora in stand-by Ermanno Scervino e Christian Pellizzari.
Tags:
marras sfilata unica
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.