A- A+
Costume
Chiara Ferragni lancia la campagna #Stophairshaming con Pantene

Cinque profili di capelli: biondo, curly, afro, rosso e grigio. Pantene lancia la campagna #Stophairshaming per dire basta al disagio che nasce dal sentirsi condizionati dai propri capelli.

Insieme a Chiara Ferragni, brand ambassador, anche la modella Chiara Scelsi, Bellamy Okot, Fondatrice di AfroitalianSouls.it, Ludovica Bizzaglia, attrice e influencer, e l’architetto Paola Marella hanno aderito alla campagna, pianificata al momento online e sui social con creatività firmata da Grey e planning di Carat.

Così Pantene vuole celebrare i capelli delle 3,5 miliardi di donne che abitano il nostro pianeta e vuole parlare a quelle 9 donne su 10 che non sono soddisfatte e vorrebbero avere un’altra tipologia di capelli e dir loro che hanno il diritto di sentirsi libere di mostrare al mondo il loro lato migliore, i loro capelli.

Commenti
    Tags:
    pantenechiara ferragni
    in evidenza
    Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

    Meteo previsioni

    Aria fredda polare sull'Italia
    Fine maggio da... brividi

    i più visti
    in vetrina
    Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

    Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


    casa, immobiliare
    motori
    BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

    BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.