A- A+
Costume
Salone dell’Alta Orologeria di Ginevra, i 5 migliori orologi eleganti
Salone Orologeria di Ginevra

In gergo, si definisco “dress watch” quegli orologi indossati dagli uomini come accessorio quando vestono abiti formali. Nello specifico sono modelli “preziosi” la cui cassa può essere realizzata in vari materiali (dall’acciaio al platino passando per l’oro) ma quasi sempre accompagnata da un cinturino in pelle. Le proposte di questo genere sono tipiche del settore dell’alta orologeria e, grazie ai nostri esperti di qgitalia e Recensioniorologi.it, siamo stati al Salone dell’Alta Orologeria di Ginevra dove abbiamo potuto osservare tutte le nuove proposte di questo tipo.

Da collezione

Drive de Cartier si rinnova: dopo la collezione dello scorso anno (che ha avuto un buon successo) quest’anno viene proposta una linea “ultrapiatta”, che riduce del 40% lo spessore rispetto allo scorso anno. La cassa coussin di 40×41 mm è in oro bianco e dotata di movimento meccanico a carica manuale. Il modello è presente in tiratura limitata (solo 200 pezzi).

Celebrativo

A 60 anni dal suo storico annuncio, dove veniva definito “l’orologio dell’élite internazionale”, l’Altiplano di Piaget (che prende il proprio nome dall’altipiano in alta quota della Cordigliera delle Ande) celebra questo anniversario con una versione che trae ispirazione dai primi modelli. Quadrante con decoro soleil nel tradizionale blu Piaget, logo storico, indici in oro applicati e la caratteristica croce. Cassa in oro da 43 mm e movimento automatico.

Rinascimentale

Tributo all’equilibrio dell’età rinascimentale (come testimonia il nome), il Da Vinci Perpetual Calendar Chronograph di IWC Schaffhausen monta un cronometro come un secondo orologio, su un contatore posizionato a ore 12: lo stesso utilizzato per l’indicazione delle fasi lunari perpetue. Cassa in acciaio da 43 mm e movimento automatico con calendario perpetuo con indicazione di data, giorno della settimana, mese, indicazione dell’anno a quattro cifre. Un vero gioiello.

Personalizzabile

Nato con l’idea di offrire la massima esperienza di personalizzazione al cliente, Atelier Reverso è la proposta di Jaeger-LeCoultre mirata a permettere di creare il proprio segnatempo mescolando a proprio piacere una vasta gamma di cinturini, casse e altri materiali. Tra le nuove varianti di quadrante, quella del Reverso Classic Medium Duoface Small Second con movimento meccanico a carica manuale con funzioni di ore, minuti e piccoli secondi sul primo lato e secondo fuso orario sull’altro. Cassa basculante in acciaio da 42,9×25,5  mm.

Iper realistico

Si presenta con un approccio razionale la rappresentazione astronomica del Lange 1 Fase Lunare di A. Lange & Söhne, combinata con un’indicazione giorno/notte. Il ciclo delle fasi di luna dura infatti 9 giorni, 12 ore, 44 minuti e 3 secondi, offrendo così una precisione tale che, dopo 122,6 anni, il vostro orologio segnerà ancora perfettamente l’ora, con scarto di un solo secondo. Cassa in oro bianco da 38,5 mm e movimento a carica manuale.

Fonte e approfondimenti:

www.gqitalia.it

www.recensioniorologi.it

 

 

Tags:
salone alta orologeria ginevraorologi ginevra
in evidenza
Gioiello di Pessina, Galles ko Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

Euro 2020, super Italia

Gioiello di Pessina, Galles ko
Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.