A- A+
Cronache
Aeroporto Salerno "Costa d'Amalfi", il Consiglio di Stato. Procedure legittime

La quarta sezione del Consiglio di Stato ha riformato la sentenza del Tar del febbraio scorso contro la compatibilità ambientale ed urbanistica dell'aeroporto di Salerno «Costa d'Amalfi». Lo rende noto Gesac, società di gestione degli aeroporti di Napoli e Salerno.

“Viene di fatto sancita -sottolinea la società- la piena legittimità da parte di Gesac ad effettuare i lavori previsti dal Master Plan per il potenziamento dello scalo di Salerno. La sentenza consentirà di avviare un importante piano d'investimenti per 250 milioni di euro, frutto di una sinergica e virtuosa collaborazione fra investitori pubblici (Stato e Regione Campania) e privati (F2i Sgr e 2iAeroporti spa), in un momento particolarmente drammatico per l'economia nazionale ed in particolare per il Mezzogiorno”. Secondo Gesac “l'ingente piano d'investimenti consentirà il potenziamento della pista di volo e piazzole di sosta aeromobili e la realizzazione del nuovo terminal di aviazione generale e commerciale, per poter accogliere passeggeri e compagnie aeree quando ci sarà una ripresa del trasporto aereo”. “Siamo particolarmente soddisfatti di fare la nostra parte per il territorio, investendo in un settore nevralgico per l'economia regionale. La sentenza ribadisce la valenza strategica dell'aeroporto di Salerno, complementare a quello di Capodichino e funzionale ad una crescita bilanciata e sostenibile del traffico aereo”, commenta Roberto Barbieri, amministratore delegato di Gesac.

Secondo il Masterplan, lo scalo salernitano è destinato ad assumere un ruolo strategico non solo per il turismo e i residenti in Campania ma anche per Calabria, Basilicata e Molise, con un potenziale aumento del Pil per la sola Salerno di circa il 4%. Il nuovo piano per l’aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi prevede la costruzione di una nuova aerostazione in continuità architettonica con le linee artistiche della Cattedrale ed il rifacimento della pista, nello specifico allungamento e portanza. Inoltre l’allungamento della metropolitana di Salerno fino allo scalo aereo e l’ottimizzazione del collegamento con la tangenziale.

“La positiva pronuncia del Consiglio di Stato conferma la validità di tutto il procedimento amministrativo, sotto tutti gli aspetti ambientali, logistici ed economici. Adesso al lavoro, senza perdere un minuto, per completare questa opera strategica per Salerno, la Campania e l'Italia”, commenta il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli. “Questo scalo, integrato nel sistema aeroportuale campano realizzato dalla Regione Campania, sarà uno dei volani della ripresa economica del nostro territorio e più in generale dell'Italia nel comparto turistico, manifatturiero ed agroalimentare”.

Loading...
Commenti
    Tags:
    masterplanaeroportosalernostato
    Loading...
    in evidenza
    Melania "molla" Donald Trump Appena atterrati in Florida

    IL GESTO CHOC - VIDEO

    Melania "molla" Donald Trump
    Appena atterrati in Florida

    i più visti
    in vetrina
    Alan Friedman "balla col suo compagno": spuntano le foto sui social...

    Alan Friedman "balla col suo compagno": spuntano le foto sui social...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Porsche presenta la Taycan 100% elettrica con trazione posteriore

    Porsche presenta la Taycan 100% elettrica con trazione posteriore


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.