A- A+
Cronache
Bimbo di 11 anni massacrato dalla madre e gli zii. Volevano simulare incidente

Bimbo di 11 anni massacrato dalla madre e gli zii. Simulavano incidente

Per truffare l'assicurazione massacrano di botte un bambino di 11 anni. L'incredibile vicenda è successa nel Casertano, sei persone sono finite in manette, compresa la madre del piccolo. "A 11 ormai si è grandi", gli ripete la donna mentre gli zii lo picchaino. I colpi in faccia sono forti. Gli spaccano - si legge sulla Stampa - due denti e un labbro, poi lo zigomo. Lui alla fine non ce la fa, il dolore è troppo forte, ma va bene, perché «accussì pare cchiù overo» (è più verosimile). Al pronto soccorso bisogna dire che il sangue, i traumi e le tumefazioni sono la conseguenza di un brutto incidente stradale. Ed ecco il perché di tanto accanimento manco fosse un pestaggio da film, doveva sembrare il risultato di un impatto violento dentro una macchina.

Il seguito - prosegue la Stampa - lo hanno ricostruito i carabinieri di Caserta, ma è facile da immaginare: un referto stilato da un medico (in assoluta buona fede) che raggirato dalle false dichiarazioni parla di «incidente» e un paio di buoni avvocati in perfetta malafede che si occupano delle pratiche per il risarcimento dall’assicurazione. Dopo una lunga indagine, ieri mattina i militari, coordinati dai magistrati di Santa Maria Capua Vetere, hanno eseguito sei arresti (5 ai domiciliari e una in carcere, a cui vanno aggiunti altri 20 indagati a piede libero) con l’accusa di associazione a delinquere, oltre che furto, estorsione e traffico di droga perché alcuni componenti della banda si dedicavano contemporaneamente ad altre attività illegali.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    cronache casertabimbo picchiato per truffa assicurazionebimbo botte per simulare incidentepicchiavano bambino per soldi assicurazione
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili





    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot: la filosofia della guida elettrica

    Peugeot: la filosofia della guida elettrica


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.