A- A+
Cronache
Bonifici da 20mila euro da una 75enne, truffe romantiche: 8 arresti a Roma

Truffe romantiche, 8 arresti a Roma: “Da mia sorella 75enne bonifici di 20mila euro”

"Mi rivolgo a voi perché sono disperato per la situazione della mia famiglia, per colpa di mia sorella. Lei, che ha 75 anni e come me è invalida civile al 100% con patologie serie, si è invaghita di un truffatore nigeriano che lei dice di trovarsi in Siria perché militare. Ventiquattro ore su ventiquattro sono in contatto tramite messaggi: non sarebbe grave se non fosse che da tantissimo tempo, tramite posta o bonifici, gli manda ogni primo del mese quasi tutta la sua pensione restando sempre senza soldi da poter mangiare ed altro. Da febbraio 2021 oltre la pensione gli ha mandato bonifici di 20mila euro, soldi che doveva versare al tribunale perché rischiamo di rimanere senza casa". E' quanto ha scritto alla Polizia Postale il fratello di una delle vittime delle cosiddette "truffe romantiche" per chiedere aiuto e denunciare quanto stava accadendo a sua sorella.

Truffe romantiche, 8 arresti a Roma: circuivano donne su social e chiedevano soldi

La Polizia di Stato di Roma, infatti, ha arrestato otto persone per truffa aggravata, riciclaggio e sostituzione di persona; le indagini hanno avuto l'obiettivo di contrastare il sempre più diffuso ed odioso fenomeno delle cosiddette "truffe romantiche", reati contro persone fragili, che i criminali ricercano e individuano sui social network utilizzando profili falsi e spesso presentandosi come personaggi affascinanti e rassicuranti, con l'obiettivo di instaurare un rapporto con le vittime fino ad indurle a credere a una relazione sentimentale. Guadagnata la fiducia e la confidenza delle vittime, i criminali fanno richieste di denaro, utilizzando le scuse più disparate.

Questa indagine, in particolare, prendeva le mosse dalla denuncia di una signora, contattata su Facebook da "Larry Brooks", sedicente ufficiale dell'esercito statunitense, di stanza in Siria, con la foto profilo raffigurante un affascinante uomo di mezza età. Tra i due si instaurava una vera e propria relazione sentimentale tanto che la vittima, credendo alla promessa di un futuro insieme, si convinceva ad effettuare diversi bonifici per consentire all'uomo, di far fronte alle difficoltà economiche che gli impedivano di congedarsi e giungere finalmente in Italia. Nel corso delle indagini emergevano ben 32 vittime accertate con un provento illecito di circa 400 mila euro nel periodo dal 2018 al 2021.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
arrestibonificionlineromaromantichetruffe
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"

Guarda il video

Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey





motori
Kia svela EV3: il nuovo SUV elettrico compatto con 600 km di autonomia

Kia svela EV3: il nuovo SUV elettrico compatto con 600 km di autonomia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.