A- A+
Cronache
Caso Morisi, nessun processo. La droga dello stupro non era sua. Archiviazione

Caso Morisi, accertato che la droga dello stupro non era sua

Il caso Morisi va verso l'archiviazione. Questa la richiesta dei pm dopo la chiusura delle indagini. Per la Procura di Verona non è necessario un processo per "tenuità del fatto".  Si chiude così - si legge sul Corriere della Sera - la vicenda giudiziaria dell'ex social media manager della Lega, finito nel mirino per un festino a base di sesso e droga. Un mese dopo l’interrogatorio di fronte ai pubblici ministeri durante il quale Morisi ha ammesso di aver acquistato la cocaina per la serata, ma ha negato di aver procurato la «droga dello stupro». Tesi confermata dalle chat di quella notte quando — dopo l’aggancio su un sito internet di incontri —è proprio uno dei due rumeni a scrivere: «Ti portiamo G. Tu cosa usi?».

Quando i militari entrano a casa di Morisi - prosegue il Corriere - lui non nega quanto accaduto, anzi. Consegna una bustina con l’avanzo di 0,31 grammi. Tracce di polvere bianca vengono trovate su due vassoi. Per tutti e tre (lui e i due escort rumeni) scatta la denuncia per cessione di stupefacenti. Il resto lo fanno le chat sul sito di incontri che i due rumeni e lo stesso Morisi avevano conservato sul proprio telefonino. Dimostrano che furono proprio i due ragazzi ad arrivare a Belfiore con la «droga dello stupro». In sostanza: ciascuno aveva il proprio stupefacente condiviso poi con cessioni reciproche. La parola ora passa al gip.

LEGGI ANCHE

Caso Morisi, la pm: "Archiviazione? Prematuro parlarne". La cocaina la chiave

Covid, "variante Omicron forse è la svolta positiva. Stop al terrorismo"

Grillo jr, la clamorosa dimenticanza di Silvia. Il video che ribalta tutto

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    caso morisiinchiesta morisilegaluca morisimorisi lega inchiestamorisi salvini la bestia
    in evidenza
    Hunziker-Trussardi: è finita “Dopo 10 anni ci separiamo”

    Spettacoli

    Hunziker-Trussardi: è finita
    “Dopo 10 anni ci separiamo”

    i più visti
    in vetrina
    Belen e Stefano insieme dopo la rottura con Antonino: è ufficiale

    Belen e Stefano insieme dopo la rottura con Antonino: è ufficiale





    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot 208, novità importanti per rimanere leader del mercato

    Peugeot 208, novità importanti per rimanere leader del mercato


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.