A- A+
Cronache
Concordia, chef a 14 anni in onore del cuoco che le salvò la vita sulla nave
Costa Concordia, dalla tragedia al riscatto. La storia della chef Valentina. Foto Lapresse

Naufragio Concordia, la storia di Valentina: "Il premio è per il mio eroe"

Dalla tragedia del naufragio della nave Costa Concordia al Giglio, costata la vita a 32 persone e che ha reso tristemente celebre il comandante Schettino, emerge anche una storia di riscatto. Si tratta della vicenda personale di una ragazzina di Terni, appena 14enne. Valentina Trotti in quella notte dell'orrore del 13 gennaio 2012 era con la sua famiglia a bordo della nave, lei - si legge sul Messaggero - era molto piccola, aveva poco più di un anno. Valentina non ricorda praticamente niente di quello che le successe dodici anni fa. Ma glielo ha raccontato la sua famiglia, che ha condiviso con lei l'esperienza di quella tragedia e di esserne scampata per miracolo. Aveva poco più di un anno, i genitori erano in viaggio di nozze e c'era anche il fratellino nato da poco.

Leggi anche: "Il piatto di Cracco? Fa ribrezzo". Lo chef stellato travolto dalla bufera

Leggi anche: Alessandro Borghese Celebrity Chef episodi inediti: Selvaggia Lucarelli, Giulia Salemi e... Gli ospiti vip

La differenza, in positivo, nella loro storia, - prosegue il Messaggero - l'ha fatta un incontro tra i fornelli di quella gigantesca nave che stava già caracollando. E l'ha fatta uno degli chef di bordo, Paolo Maspero, precisamente l'executive chef della Costa Concordia. Quando l'acqua iniziò ad inondare anche quel settore, Maspero li prese per mano e li condusse in salvo attraverso percorsi che solo un dipendente della nave poteva conoscere. Ora Valentina, anche grazie al racconto che le hanno fatto i suoi genitori, ha deciso di restituire qualcosa, decidendo di intraprendere la carriera da chef. Ha partecipato al campionato "Miglior chef d'Italia junior", che si è svolto a Catania. E si dice pure che era scontato che si facesse apprezzare. Lei, la più piccola fra i concorrenti, si è aggiudicata la medaglia d'argento con "Benvenuti in Umbria", un piatto che ha stregato la giuria. La dedica non poteva che essere per il suo eroe "Questa vittoria è per il cuoco che mi ha salvato la vita".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
costa concordia
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

Politica

Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento


in vetrina
Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"





motori
Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.