A- A+
Cronache
Coronavirus, risalgono i contagi: 3.815 in un giorno. Guariti in 646

Sono 3.815 i nuovi positivi al coronavirus. Ieri se ne erano registrati 3651, venerdì 4.401, giovedì 4.492 , mercoledì 3.491, martedì 3.612 e lunedì 3.780. Il totale dei malati sale a oltre 73.880. Sono i dati resi noti dal Dipartimento della Protezione Civile. Sono invece 3.906 i malati affetti da coronavirus in terapia intensiva mentre i ricoverati in ospedale sono 27383. I dati sono stati resi noti dalla Protezione civile. I guariti invece oggi sono 646. In totale le persone che hanno superato il coronavirus in Italia dall'inizio dell'emergenza sono 13030

Presso la sede del Dipartimento della PROTEZIONE CIVILE proseguono i lavori del Comitato Operativo al fine di assicurare il coordinamento degli interventi delle componenti e delle strutture operative del Servizio Nazionale della PROTEZIONE CIVILE. Nell'ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, al momento 73.880 persone risultano positive al virus.

Ad oggi, in Italia sono stati 97.689 i casi totali. Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 25.392 in Lombardia, 10.535 in Emilia-Romagna, 7.251 in Veneto, 7.268 in Piemonte, 3.160 nelle Marche, 3.786 in Toscana, 2.279 in Liguria, 2.362 nel Lazio, 1.556 in Campania, 1.293 nella Provincia autonoma di Trento, 1.432 in Puglia, 1.141 in Friuli Venezia Giulia, 1.034 nella Provincia autonoma di Bolzano, 1.330 in Sicilia, 1.169 in Abruzzo, 897 in Umbria, 539 in Valle d'Aosta, 582 in Sardegna, 577 in Calabria, 197 in Basilicata e 100 in Molise. Sono 13.030 le persone guarite. I deceduti sono 10.779, ma questo numero potrà essere confermato solo dopo che l'Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.

"Firmero' a breve l'ordinanza, prevede una ripartizione sulla base del criterio della popolazione e della distanza del valore di reddito pro capite di ciascun comune rispetto a quello generale della popolazione". Cosi' il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli, in merito all'ordinanza per la ripartizione di 400 milioni ai Comuni. Questi fondi "vengono gestiti attraverso dei buoni spesa per l'acquisto di generi alimentari. La gestione di questi buoni sara' a cura dei servizi sociali che normalmente erogano questi tipi di provvidenze, e i comuni potranno avvalersi anche del terzo settore per acquisto e distribuzione delle derrate. L'ordinanza sara' immediatamente operativa". 

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus italiacoronavirus italia contagicoronavirus italia newscoronavirus italia mappacoronavirus italia morticoronavirus italia casicoronavirus italia 29 marzocoronavirus contagi italiacoronavirus contagi 29 marzocoronavirus morti in italiacoronavirus bollettino 29 marzocoronavirus bollettino protezione civilebollettino coronavirusbollettino coronavirus protezione civilebollettino coronavirus 29 marzoprotezione civile bollettini
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Il 2 giugno con il Covid-19 Salvini e il milite ignoto...

    Coronavirus vissuto con ironia

    Il 2 giugno con il Covid-19
    Salvini e il milite ignoto...

    i più visti
    in vetrina
    Chiara Ferragni lancia "bikini season". Le foto in terrazzo

    Chiara Ferragni lancia "bikini season". Le foto in terrazzo


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes annuncia la partnership con la FIV

    Mercedes annuncia la partnership con la FIV


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.