A- A+
Cronache
Cosmetici tossici, ritirati oltre 7.000 prodotti tra detergenti e deodoranti

Allarme cosmetici tossici, ritirati più di 7.000 prodotti tra detergenti e deodoranti

La Guardia di Finanza ha sequestrato oltre 7.000 prodotti tra detergenti (bagnoschiuma, shampoo, detergente intimo e liquido), ma anche deodoranti e profumi.  Gli ultimi sequestri in depositi di esercizi commerciali situati a Soverato e Tortona. La Gdf si è mossa perché i prodotti che contengono lilial, una sostanza chimica che, prima del marzo 2022, era ampiamente utilizzata in profumeria (fragranza in shampoo, bagnoschiuma e saponi, ma anche in deodoranti, profumi e creme).

"Questa sostanza chimica è infatti stata classificata come cancerogena. Il lilial è inoltre potenzialmente tossico per la riproduzione: non solo può interferire con il sistema riproduttivo, ma è potenzialmente dannosa anche per il feto in caso di gravidanza in corso - riporta ftaonline.com -  Per questa ragione, dopo il divieto del 29 ottobre 2021 (e il divieto ufficiale di produzione di prodotti contenenti lilial scattato il 1° marzo 2022) i produttori di cosmetici avevano tempo solo fino al 1° marzo 2023 per commercializzare eventuali rimanenze".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cosmeticideodorantidetergenti
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura

E non è Selvaggia Lucarelli. Ecco chi è

Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura


in vetrina
Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista

Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista





motori
Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.