A- A+
Cronache
Fauci, laurea ad honorem a Siena: "Disinformazione un virus". Protesta No Vax

Siena, laura ad honorem per Fauci: protesta No Vax

Città  blindata a Siena da polizia,carabinieri e guardia di finanza per l'arrivo nella città da varie località italiane di gruppi di area no vax per protestare contro la concessione allo studioso statunitense Antony Fauci e al professor Rino Rino Rappuoli della laurea honoris causa da parte dell'università di Siena.  I manifestanti si sono radunati ai giardini della Lizza, poco lontano dal centro storico di Siena dove sono stati preparati dei gazebo e un palco per chi volesse intervenire inalberando cartelli e striscioni contro lo scienziato statunitense. "Fauci go home" lo slogan più volte ripetuto.

"Ciò che è preoccupante - sottolinea l'avvocato Alessandro Fusillo presidente del Movimento libertario - è  l'inserimento di Fauci nei Biotecnopolo di Siena. Sono qui per protestare contro Fauci per dire che non mi sta bene da italiano e da cittadino del mondo che un personaggio come lui non solo vada premiato ma vada a collaborare nel biotecnipolo. Fauci - sostiene il legale - è  l'autore una serie di direttive  che si sono dimostrate non solo Inutili ma addirittura deleterie a cominciare dalle mascherine, lock down, chiusure, trattamenti obbligatori. Quindi per me non deve essere premiato ma anzi processato".

"Non è ironico che io abbia contribuito per più di mezzo secolo a salvare milioni di vite e che ci siano lì fuori persone da cui mi devo difendere?", dice Fauci a La Stampa. "Sono preoccupato per l’integrità dei Paesi democratici. Quando puoi mentire spudoratamente,quando le persone considerandole verità alternative qualcosa di normale, quando puoi dire qualsiasi cosa contro ogni evidenza senza alcuna conseguenza, le persone sono confuse, la scienza non basta a convincerle".

Dice ancora Fauci a La Stampa: "Cattiva informazione e disinformazione sono i nemici della salute pubblica. Non dobbiamo lasciare che accada di nuovo, dobbiamo trovare delle contromisure. I social media diffondono fake news alla velocità della luce, le persone si affidano solo alle loro echo chambers, che siano Fox News o una chat on line, e la cattiva politica ci salta su: vede un gruppo di persone pronte a credere a qualsiasi cosa contro ogni evidenza e le usa per i suoi interessi. È esattamente quello che ha fatto Trump".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
anthony faucicoronaviruscovidsiena
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in Rete

Esteri

Affari in Rete


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Miki Biasion prova la nuova Lancia Ypsilon Rally 4 HF

Miki Biasion prova la nuova Lancia Ypsilon Rally 4 HF

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.