A- A+
Cronache
G7, abbandonata la nave-hotel. La Polizia: "Valutiamo le vie legali"
G7, ecco le cabine della nave hotel

Dipartimento Ps: 1.800 agenti via dalla nave del G7

Dopo le proteste dei sindacati sulle pessime condizioni igienico-sanitarie della nave nella quale alloggiano gli uomini delle forze dell'Ordine che dovranno  garantire la sicurezza durante il G7 in Puglia sono stati presi provvedimenti.

Il Dipartimento della Pubblica sicurezza "preso atto tempestivamente delle condizioni logistiche ed igienico-sanitarie, non corrispondenti ai requisiti contrattuali, della nave Mykonos Magic che avrebbe dovuto ospitare il personale delle forze di polizia impiegato per il vertice G7 a Brindisi, ha immediatamente provveduto a ricollocare 1.262 operatori in alberghi di località limitrofe".

Sulla nave, informa il Dipartimento, "attualmente sono rimasti circa 1200 operatori di cui 600, nella giornata odierna, saranno trasferiti in strutture ricettive del territorio pugliese. Sul mancato rispetto delle condizioni di contratto il Dipartimento "si riserva di rivalersi nelle opportune sedi giudiziarie".

G7, ecco le cabine della nave hotelG7, ecco le cabine della nave hotel
 

G7  ecco le cabine della nave hotel Goddess of the Night 02G7 ecco le cabine della nave hotel Goddess of the Night 02
 

 

G7, ecco le cabine della nave hotel Goddess of the NightG7 ecco le cabine della nave hotel Goddess of the Night 02
 

 

LEGGI ANCHE: G7, nave hotel in condizioni vergognose: carabinieri e poliziotti in rivolta

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."

La confessione intima

Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."


in vetrina
Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina

Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina





motori
DACIA: un modello di business unico per redditività elevata

DACIA: un modello di business unico per redditività elevata

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.