A- A+
Cronache
Genova, sequestrate 7 tonnellate di pesto prodotte negli Usa
Pasta al pesto

Genova, sequestrate oltre sette tonnellate di pesto made in Chicago della Giovanni Rana

Pesto sì o pesto no? Un quesito a cui dovrà rispondere il Tribunale amministrativo della Liguria, dopo che sette tonnellate e 184 kg di prodotto made in Usa sono state sequestrate dagli ispettori di frontiera del ministero della Salute nel porto di Genova. E dopo che il produttore, la Rana Meal Solutions (azienda del gruppo Giovanni Rana con sede a Chicago) ha presentato ricorso contro il provvedimento dello scorso 27 gennaio.

In quella data, ricostruisce Repubblica, il dirigente sanitario e il direttore dell’Ufficio controllo frontaliero di Genova hanno decretato “la non ammissione nel territorio comunitario” del carico di “Basil pesto100% imported italian dop genovese basil” destinato a essere venduto in Francia e in Spagna, con il marchio Kirkland, da Cotsco, colosso americano dell’hard discount. Il problema, secondo gli ispettori del ministero – riporta ancora Repubblica – è che l’etichetta con i riferimenti al basilico italiano e genovese mal si concilia col fatto che il carico sia arrivato da Chicago. E per questo hanno vietato l’ingresso del pesto Kirkland in quanto “non conforme per controllo identità non soddisfacente ai sensi del regolamento Ue 625/2017”, che disciplina i controlli sugli alimenti.

LEGGI ANCHE: Pesto alla genovese, i migliori e i peggiori sul mercato. Guarda la classifica

Iscriviti alla newsletter
Tags:
basilicogenovagiovannipestoranasequestrousa
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio

Ecco quanto vale l'immobile

Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio


in vetrina
Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio

Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio





motori
Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.