A- A+
Cronache
Il Papa migliora ma il Conclave segreto è già iniziato. La guerra nella Chiesa

Il Papa migliora ma le voci sulle sue possibili dimissioni si moltiplicano

Papa Francesco migliora, questo è quanto filtra dall'ospedale Gemelli in cui è ricoverato per una "polmonite infettiva", ma è giallo sui bollettini medici che provengono dal Vaticano e non dai medici. Finora - si legge sul Corriere della Sera - non si sono mai visti né si è mai sentita la voce dei dottori che lo stanno curando. Non ci sono bollettini ufficiali dell’ospedale, come non ci furono due anni fa quando Francesco fu operato allo stomaco. E questa assenza di trasparenza permette a nemici e amici di scegliere la narrativa preferita, senza che l’opinione pubblica sia in grado di capire fino in fondo come stanno le cose. L’impressione è che in Vaticano stiano un po' tutti col fiato sospeso, e in un silenzio che conferma il disorientamento e

Vaticano: Papa già domani dimesso dal Gemelli 

Papa Francesco sarà essere dimesso domani, 1 aprile, dal Policlinico Gemelli dove è ricoverato da mercoledì pomeriggio. Come riferito dal portavoce del Vaticano Matteo Bruni, è prevista la presenza del Pontefice anche alla Messa della Domenica delle Palme. Bergoglio, inoltre, potrebbe essere all'Obelisco per la benedizione delle Palme.
Sicura rimane la celebrazione dei riti nella Settimana Santa.

l’incertezza. Sottotraccia, però, le manovre per il Conclave, mai interrotte, si stanno intensificando.

Nei mesi scorsi, - prosegue il Corriere - Francesco ha rilasciato una serie di interviste nelle quali ha lasciato intendere intenzioni non sempre coincidenti: fino a precisare, di fronte a voci interessate di possibili dimissioni, che il papato è tendenzialmente a vita. Ma in precedenza aveva affermato che potrebbe dimettersi per motivi seri di salute, o se capisse di perdere lucidità; che se rinunciasse non resterebbe in Vaticano; che non andrebbe nemmeno in Argentina; che forse si ritirerebbe in una parrocchia romana, o nella basilica di San Giovanni in Laterano; che non si chiamerebbe «Papa emerito» come il predecessore ma «vescovo emerito di Roma»; e che non indosserebbe più l’abito bianco. I suoi "nemici" confidano che l’indebolimento di Francesco acceleri un Conclave dai contorni misteriosi, ma considerato tra i più difficili e conflittuali degli ultimi decenni.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
papa francesco
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in rete

Politica

Affari in rete


in vetrina
Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api

Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api





motori
La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.