A- A+
Cronache
Incidenti: bimba morta nel Napoletano, investita dalla madre per errore

Incidenti: bimba morta nel Napoletano, è stata investita dalla madre per errore

C'era la madre alla guida dell'auto che ha investito e ucciso la bimba di 7 anni (non 4 anni come precedentemente appreso) morta nel pomeriggio a Casalnuovo, in provincia di Napoli.

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, la madre della piccola Aurora Napolitano, mentre era in fase di manovra con un'Audi A3, facendo retromarcia avrebbe perso il controllo dell'auto, investendo così tragicamente la bambina e un suo conoscente che era lì con loro, e che non ha riportato ferite gravi.

La bimba invece è deceduta sul colpo. In un primo momento si era ipotizzato l'investimento da parte di un'auto pirata, scappata senza fermarsi e prestare soccorso, ipotesi scartata a seguito degli accertamenti dei militari, intervenuti in via Emilio Boccafusca.

La salma e il veicolo sono stati sequestrati su disposizione della Procura di Nola.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bimba investitaincidente napoli
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

Guarda le immagini

Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi


in vetrina
Meteo: freddo a ripetizione. Weekend gelido con neve

Meteo: freddo a ripetizione. Weekend gelido con neve





motori
Renault Lancia rnlt©, il nuovo concept di vendita

Renault Lancia rnlt©, il nuovo concept di vendita

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.