A- A+
Cronache
Migranti, Ong: nave con 400 persone. Rifiutata da Malta, ora punta all'Italia

Migranti, Ong: nave con 400 persone. Rifiutata da Malta, ora punta all'Italia

Il bel tempo e l'emergenza Coronavirus parzialmente superata, stanno riportando in mare migliaia di migranti in cerca di fortuna. Se però fino ad ora queste persone si sono mosse con barchine di fortuna, pagando scafisti e trafficanti, ora c'è una novità. In mare, vicino alle coste della Libia, sono tornate le navi Ong. La prima a rendersi di nuovo operativa - si legge sulla Verità - è stata la Sea Eye 4, che nei giorni scorsi ha costeggiato il mare e preso a bordo migranti in difficoltà. La nave, ora, con 400 persone è pronta a ripartire e punta all'Italia, dopo il no alla sbarco imposto da Malta.

Dal ministero dell'Interno - prosegue la Verità - tutto tace. La portavoce della Sea Eye 4, chiede risposte immediate. "A bordo abbiamo donne incinte, bambini, molti minori non accompagnati. Sono tutti esausti. Serve un porto sicuro il prima possibile". Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando si è offerto per l'accoglienza: "La città con il suo porto e in tutte le sue articolazioni sociali è pronta ad accoglierli. Si attendono le decisioni delle autorità competenti".

Commenti
    Tags:
    migrantiongsbarco migrantimigranti libiasalvinisea eye 4nave migrantipalermosindaco palermo
    in evidenza
    Giorgia Rossi-Dazn, colpo di scena Arriva la "nuova" Diletta Leotta

    Colpo di tele-mercato

    Giorgia Rossi-Dazn, colpo di scena
    Arriva la "nuova" Diletta Leotta

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente





    casa, immobiliare
    motori
    MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

    MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.