A- A+
Cronache
Milano città da incubo, ragazza violentata nei bagni di una discoteca
Ragazze che ballano in discoteca

Violentata nei bagni di una discoteca a Milano, la ragazza è sotto choc

Da grande polo della moda a città da incubo: una ragazza di 31 anni è stata aggredita e violentata nel bagno di una discoteca di Milano. E' accaduto la scorsa notte in un locale nei pressi di piazzale Loreto. La ragazza stava trascorrendo la serata nel locale in compagnia di un gruppo di amici; a un certo punto si è allontana per recarsi in bagno, ma una volta entrata avrebbe subìto l'aggressione. A chiamare i carabinieri sono stati gli amici: ai militari la giovane, in evidente stato di choc, ha riferito di essere stata violentata, ma di non essere in grado di riconoscere l'uomo, né di aver percepito un particolare accento nella voce dell'aggressore. I militari l'hanno quindi accompagnata alla clinica Mangiagalli di Milano, ma l'ospedale non ha ancora fornito riscontri sull'avvenuta violenza. Le indagini sono in corso, anche con l'esame delle immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti all'esterno del locale. Iscriviti alla newsletter

Tags:
discotecamilanostupro
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affaritaliani.it cambia la proprietà: entrano Antelmi, Massa e Brave Capital

Perrino resta direttore

Affaritaliani.it cambia la proprietà: entrano Antelmi, Massa e Brave Capital


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024





motori
Mercedes-Maybach e LaChapelle insieme alla Milano Design Week

Mercedes-Maybach e LaChapelle insieme alla Milano Design Week

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.