A- A+
Cronache
Modena, donna muore in ambulanza. Non era caduta ma picchiata dal marito
SCHIAFFO 2 - I vandali che hanno danneggiato tre ambulanze della Croce Verde a Baggio. Prenderli. Usare i filmati delle telecamere presenti in zona. Fargli ripagare tutto.I vandali che hanno danneggiato tre ambulanze della Croce Verde a Baggio. Prenderli. Usare i filmati delle telecamere presenti in zona. Fargli ripagare tutto.

Modena, donna muore in ambulanza. Non era caduta ma picchiata dal marito

Una donna morta in ambulanza a Modena in seguito ad una caduta, in realtà era stata massacrata di botte dal marito. La verità è emersa solo in seguito all'autopsia fatta sul corpo della 46enne. L'uomo aveva riferito ai medici dell'ambulanza, sulla quale Alessandra è deceduta, di problemi di salute, malori e cadute dalle scale. Il decesso della donna, invece, sarebbe stato causato da un'emorragia cerebrale, conseguente a un trauma al capo con evidente ferita, che ha influito sul quadro cardiaco. Questo trauma risalirebbe a diverse ore prima della telefonata al 118, "anche fino a 48 ore prima", ha precisato il procuratore aggiunto Giuseppe Di Giorgio. Per questo, per il 50enne è scatta l'esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip su richiesta della Procura con l'ipotesi di reato di omicidio preterintenzionale.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    modenadonna morta in ambulanzauomo arrestato modenadonna picchiata modena
    in evidenza
    Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

    Come sarà il weekend

    Ciclone al Sud, sole al Nord
    Il meteo divide l'Italia in due

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili





    casa, immobiliare
    motori
    Auto Europa 2022, Qashqai è la vettura più votata dalla Giuria Popolare.

    Auto Europa 2022, Qashqai è la vettura più votata dalla Giuria Popolare.


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.