A- A+
Cronache
Napoli, giovane ucciso a colpi di pistola dopo una lite per futili motivi
Omicidio Francesco Pio Maimone 

Napoli, ucciso a colpi di pistola per una banale lite il 19enne Francesco Pio Maimone 

Potrebbe essere stato ucciso per una banale lite o persino essere estraneo alla rissa culminata in una sparatoria nella notte tra il 19 e il 20 marzo a Napoli, nella zona della movida di Mergellina: dopo ore di indagini, è questo lo scenario che si fa strada per la morte di Francesco Pio Maimone, 19 anni, ragazzo incensurato del quartiere di Pianura.

La polizia ha raccolto alcune testimonianze anche tra i suoi amici, e alcuni hanno raccontato di una rissa per un piede pestato tra la folla degli chalet di Mergellina, di un uomo che ha sparato in aria e di un proiettile che avrebbe colpito in pieno petto Francesco Pio. La corsa all'ospedale Vecchio Pellegrini non è servita a salvare il giovane, deceduto poco dopo. Pochi giorni fa, il 12 marzo, nello stessa zona, c'era stato il ferimento di un altro giovane, ritenuto legato alla camorra, colpito più volte mentre si travava a bordo di un'atomobile.

LEGGI ANCHE: Stava aiutando il marito in giardino. 73enne muore ferita da una motosega

Iscriviti alla newsletter
Tags:
giovanelitemergellinamotivinapolispari
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Qual è la tua posizione preferita?": la risposta di Annalisa diventa virale

Costume

"Qual è la tua posizione preferita?": la risposta di Annalisa diventa virale


in vetrina
Rose Villain rilancia dopo Sanremo 2024: da Click Boom! all'album Radio Sakura

Rose Villain rilancia dopo Sanremo 2024: da Click Boom! all'album Radio Sakura





motori
Alfa Romeo celebra il primo 33 Stradale Day

Alfa Romeo celebra il primo 33 Stradale Day

Error processing SSI file
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.