A- A+
Cronache
Oltraggio agli ostaggi israeliani. Vandalizzate le locandine a Napoli
Locandine a Napoli

Vandalismo a Napoli: danneggiati i manifesti con i volti degli israeliani rapiti da Hamas

Numerosi manifesti con le immagini degli israeliani rapiti il 7 ottobre durante l'attacco di Hamas sono apparse in diversi luoghi di Napoli. Tuttavia, le locandine sono state quasi subito oggetto di atti vandalici: i volti delle persone sono stati cancellati, coperti da pennarelli neri o strappati via. Le locandine riportavano la scritta "Rapito" in carattere  cubitali ed erano state affisse sia su pali della luce che sulle cabine telefoniche nel cuore della città partenopea.

La maggior parte delle immagini ritraeva anziani e bambini. Sotto le foto delle vittime rapite compariva un messaggio che leggeva: "Il 7 ottobre, quasi 200 civili israeliani innocenti sono stati rapiti e portati nella Striscia di Gaza. La loro posizione rimane sconosciuta. Più di 3.000 donne, uomini e bambini, di età compresa tra i 3 mesi e gli 85 anni, sono stati feriti, uccisi, picchiati, violentati e brutalmente separati dai loro cari da parte di Hamas".

Inoltre, accanto a ciascuna locandina era presente un QR code che forniva dettagli sulle ragioni di questa iniziativa. Il messaggio si concludeva con un accorato appello: "Vi preghiamo di aiutarci a riportarli sani e salvi a casa", seguito dalla sigla "KidnappedFromIsrael".

LEGGI ANCHE: Stella di David su un muro a Roma: indaga la Digos. E' già il terzo caso

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

Le due star vogliono diventare solisti

Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.