A- A+
Cronache
Natale 2022, 6 italiani su 10 hanno paura di un furto in casa

Natale 2022, una ricerca stabilisce che 6 italiani su 10 hanno paura di subire un furto durante le vacanze

Qual è lo stato d'animo degli italiani per questo Natale 2022? Da una ricerca condotta da Verisure, multinazionale leader nei sistemi di allarme per case e negozi, su un campione di oltre 1000 persone, dilaga la paura di essere derubati in casa durante le vacanze. L'84% del campione è convinto che negli ultimi 2 anni si sia verificato un calo della sicurezza in Italia. Proprio le feste di Natale sono il periodo ritenuto il più pericoloso dell’anno sia per i furti in casa - lo sostiene il 35% degli intervistati - sia per i taccheggi e i furti nei negozi (46%).


La principale preoccupazione per la maggioranza del campione (59%), questa paura si fa sentire soprattutto quando si ha in programma di partire per una vacanza. Sebbene solo il 10% ci sia passato in prima persona, oltre la metà (53%) conosce qualcuno - amici, parenti o conoscenti - che ha subito un furto mentre era in villeggiatura. Questo basta a far sì che per quasi 6 italiani su 10 (58%) sia l’evento che li preoccupa di più (+14% rispetto allo scorso anno). Ecco perché il 39% aumenterà le proprie misure di sicurezza in vista della partenza, mentre un 36% lo ha fatto in passato prima di partire. Il 19% ha già installato un allarme nella prima casa, il 18,7% nella seconda casa e il 25% nella propria attività commerciale.

Oltre all’allarme, la misura di sicurezza più adottata per la prima casa è la porta blindata (31,7%), mentre per quanto riguarda i negozi, allarme (25%) e telecamere (19%) la fanno da padrone. Non solo, sentirsi meno sicuri in casa propria (31%), gli individui sembrano provare questa sensazione anche - e soprattutto - per strada (44%). Subire un’aggressione fisica per strada, infatti, è la seconda preoccupazione più diffusa: lo dichiara il 40% dei rispondenti.

Le vacanze di Natale 2022 all'insegna del risparmio

Tutti i timori sopraccitati potrebebro impedire di godersi appieno le vacanze natalizie, il 61% del campione intervistato da Verisure abbia deciso di non allontanarsi da casa quest’inverno. Del 39% che ha in programma di partire per le vacanze natalizie, il 23% si limiterà a brevi viaggi dai 3 ai 5 giorni. Le mete più gettonate: la montagna (33%), la propria città di origine (23%) e il mare (16%). Solo il 14% andrà all’estero, prevalentemente verso mete europee.

La scelta dipende dal fatto che, in generale, i rispondenti si sentono meno tranquilli rispetto agli altri anni. Le maggiori preoccupazioni derivano dalle spese di casa - gas, luce, riscaldamenti - in continuo aumento (il 63% è meno tranquillo rispetto all’anno scorso) e dalla situazione geopolitica mondiale (57%). Il 51% è meno tranquillo nell'affrontare le spese Natalizie (regali, cene, addobbi). Rispetto alle scorse festività, quindi, si spenderà di meno per risparmiare: su questo concorda il 42%.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
furtinatalenatale 2022
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream

Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream





motori
Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.