A- A+
Cronache
Padova, brigadiere GdF nei guai: nascondeva panetti di cocaina in caserma

Padova, brigadiere della Guardia di Finanza nei guai: nascondeva panetti di cocaina nel garage della caserma

I colleghi hanno denunciato un brigadiere delle Fiamme gialle, che teneva nascosto in un angolo del garage della caserma un sacchetto contenente un'ingente quantità di cocaina. La sostanza è stata occultata presso i locali della Guardia di Finanza di Padova. Ora, sul militare pende l'accusa di aver sottratto parte di un carico di droga sequestrato poco prima insieme ai colleghi, nell'ambito di una operazione di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti in Veneto, e di averlo poi nascosto proprio nella caserma.

L'episodio risale allo scorso maggio, ma solo ora il giudice ha emesso un decreto di giudizio immediato a carico del militare. Le indagini degli stessi colleghi infatti hanno individuato il presunto responsabile grazie ai video delle telecamere di sorveglianza, che lo hanno ripreso proprio mentre si aggirava senza motivo apparente negli spazi della caserma padovana dove è stata rinvenuta la droga.


Gli involucri, contenenti circa due chilogrammi di cocaina, sono stati ricondotti a un precedente sequestro di dieci chilogrammi di droga che dai documenti risultava già distrutto. In realtà, secondo l'accusa, di quei dieci chili al macero erano finiti solo otto. Per questo il 54enne finanziere, già agli arresti domiciliari, dovrà rispondere oltre che di detenzione di sostanze stupefacenti anche di peculato e falso e detenzione di sostanze stupefacenti.


 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cocaina in casermaguardia di finanzapadova
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream

Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream





motori
Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.